frendeites

Decorative e isolante sia il giardino verticale, sta diventando sempre più democratica. Per facilità di implementazione, Waterflore offre un sistema modulare composto da pannelli pre-adulti.

Nascosto sotto un ponte di Amsterdam, il "Mood Wall" è una parete di LED che diffondono video e interattivi che reagiscono al passaggio dei pedoni. Un modo originale per illuminare un luogo spesso oscuro e spaventoso.

In collaborazione con la società Fabernovel, l'operatore telefonico Orange ha sviluppato progetto "Urbanmobs" che offre la rappresentazione visiva dell'attività di telefoni cellulari nel territorio. Un altro modo per capire la città e corsi d'acqua che l'attraversa.

Situato nel cuore di Helsinki, il Citywall è uno schermo murale accessibile ai passanti, che fornisce loro informazioni urbane e comunali in tempo reale. Ma più di un semplice mezzo digitale, il Citywall brilla per la sua interattività e l'ergonomia avanzata, utilizzando le più recenti tecnologie touchscreen. Un modo nuovo, intuitivo e spettacolare per informare in un ambiente urbano.

Un team di scienziati americani sta attualmente studiando le possibilità di recuperare calore dalla radiazione solare sull'asfalto delle nostre strade e parcheggi. Un lavoro promettente che dovrebbe rendere possibile nel prossimo futuro di utilizzare la nostra rete stradale come fonte di acqua calda ed energia elettrica.

A New York, nel cuore di Manhattan, molto reale sito barriere fornisce l'accesso a un mondo virtuale e di informazione on-line. Un'esperienza straordinaria, che ci invita a ripensare la nostra percezione della città e il nostro rapporto con il nostro ambiente.

Attualmente in edicola, il numero di luglio della rivista Abitare arriva con il supplemento "Zona # 2". Dietro questo titolo si nasconde infatti l'ultima edizione del progetto editoriale della Libera Università di Bolzano: "Zona - Per l'osservazione di un territorio instabile".

Appuntamento imperdibile per i professionisti del design, della progettazione e dell'architettura d'interni da più di 20 anni, la fiera MAISON & OBJET torna per la sua edizione di settembre al Villepinte Exhibition Centre dall'8 al 12 settembre 2017. In In questa occasione, Muuuz ha l'onore di assegnare uno dei premi DISCOVERIES.

In una società di suono e immagine saturi, il silenzio diventa un lusso. Ma la calma è necessario per soddisfare, si concentrano tra il frastuono incessante. Questa necessità finiscono nel progetto dal desiderio di tornare alle origini, alla ricerca di semplicità e marzo, la riparazione con la misura del tempo.
Mostra più
Logo-ML SiteADC

di architettura in edicola

D'A
 

display pop-up RIVISTE

Infarto !