frendeites

 

Dal Palais Royal a Saint-Germain, dalla Bastiglia a Pantin, sono previsti un centinaio di eventi in 70 luoghi di Parigi in occasione dei D'Days che si svolgeranno dal 30 maggio al 5 giugno 2016. Questo festival imperdibile nel mondo del design quest'anno interrogherà il futuro con una sola parola d'ordine: r / evolution!

 

 La 16a edizione di On Days vedrà protagonisti diversi attori del design, vettori culturali di sviluppo, economici e sociali. All'incrocio tra arte, tecnologia e società, il design nasce con la rivoluzione industriale come risposta al nuovo sistema produttivo. Di fronte il terzo tecnologie digitali rivoluzione industriale e généalisation il progettista ha un ruolo da svolgere per mettere la tecnologia al servizio dell'uomo in sempre più settori e varia. Sui giorni ci invitano ad immaginare nuove idee, di condividere una storia futura, per scoprire tutti i possibili domani insieme a ricercatori, industriali, imprenditori e designer che esprimono la propria visione della piena disciplina "r / Evoluzione".

Incontro con René-Jacques Mayer, presidente della DAYS FESTIVAL DELLA

"C'era una volta ... la r / evolution!" su Giorni

I D'Days investono Parigi per una settimana scandita da esperienze, installazioni, dibattiti, conferenze, workshop e molteplici mostre. Questa edizione sarà l'occasione per scoprire Taiwan, ospite d'onore, che progetta di progettazione nel rispetto delle sue tradizioni e per l'ambiente. Il festival presenterà anche cinque coproduzioni prodotte dai suoi partner: Luminor (Panerai), Le corps du canal (Est Ensemble), Sound Design Party (Gaîté Lyrique e Audi Talents awards), Design Fiction (RATP) e Péri'Fabrique (Fondation Bettencourt Schueller e East Ensemble). Chiamato "Pensare la vita", un forum organizzato da Artevia e il Ministero della Cultura e della Comunicazione sarà attuato, e 2 negozi pop-up, luoghi di incontro tra designer e consumatori.

partecipanti 80 70 luoghi, musei 7, 5 coproduzioni forum 1, 2 negozi pop-up, scuole 24 ...

Ventiquattro scuole di istruzione superiore nel design grafico, industriale, spazio, oggetto e servizi hold come mediatore, tra cui l'ECAL, Scuola Duperré di Conde, il ENS Cachan, ESAD di Reims, e molti altri. La D'giorni sarà anche l'occasione per scoprire giovani talenti grazie alle Audi Talents Awards, il premio Emile Hermès o il Design Parade.

Muuuz e ArchiDesignClub sono partner di a giorni. Troverete in una sezione dedicata tutta l'attività svolta per l'evento.

Per ulteriori informazioni, visitare il Su giorni.


Logo-ML SiteADC

di architettura in edicola

D'A
 

display pop-up RIVISTE

I più letti

1

Un nuovo posto di lavoro per RATP Habitat

2

Una villa sulle alture di Ibiza

3

Il duo di designer di Studioparisien