frendeites
comunità



Frédéric Jung : Magasins Généraux de Pantin

negozi di ogni genere alloggiati in Pantin vecchi granai della capitale. BETC agenzia pubblicitaria paternità molte campagne è diventato famoso, si è trasferito lì dopo l'edificio era un tempio della street art parigina. Parigi trabocca le sue periferie e cerca nuove polarità. I codici cambiano anche: l'agenzia sta cercando di uffici liberi e fabbrica in una nuova posizione una nuova atmosfera dedicata alla creatività delle sue squadre.

Nomini 01

"Nel mondo del lavoro, abbiamo a cuore l'influenza sempre meno sulle persone posti. Quindi perché abbiamo scelto di prendere il tempo per pensarci? Perché questo trattamento e il tempo trascorso sul posto, la progettazione e la costruzione del nostro posto di lavoro sono gli investimenti. Il che, nella nostra esperienza, dare buoni risultati. " Mercedes Erra e Remi Babinet

Fin dagli anni 1930 Generali Negozi vissuto diverse vite. Inizialmente transitato cereali, cereali, farina, carta e tessuto ... Poi l'edificio fu occupato dalla dogana prima di essere abbandonato e investito da maestri parigini della street art. L'edificio coperto con murales e graffiti multipla ancora esposto qualche mese fa la sua pelle artistico lungo il canale. E 'stato recentemente sottoposto a pesante ristrutturazione l'offerta in una nuova BETC pubblicità luce.

Il luogo insolito è diventato un luogo o che diventerà eccezionale. Prima rappresentazione simbolo della rinascita di questa zona Pantin gode di un ampio spazio pubblico e un'intera facciata rivolta verso il canale. La conversione diretta da Frédéric Jung trascura nulla in tale attività: apre generosamente posizione e grandi finestre si affacciano sul mare e quartieri circostanti, ancora segnata da molti produttori. I corridoi di tiro, già presente nell'edificio originale, è rimasta accessibile e panchine presto lavorare e usare questi esterni.

Nomini 03

La parola del progetto sembra essere libertà in ogni caso è la base del concetto di questo nuovo posto. Oltre alla riabilitazione che offre grandi vassoi liberi sotto i codici grafici di vocaboli industriali (resti di cemento, travi a vista e ponti in metallo, ..) l'interesse del progetto risiede nella sua nuova organizzazione costringendo l'architettura di rivolgersi al la fluidità e la proprietà transitorietà. Le grandi piani aperti sono occupati dagli uffici di grandi dimensioni aperti, troppo. Nessuno ufficio stesso, solo piccoli vasi può essere opportuno e ogni occupa il posto che vuole. Diversi bolle o bozzoli sono ancora installati, per alcuni offrono disposizioni specifiche tecniche (suono, colore ...), altri sono luoghi tranquilli e appartati. L'organizzazione vuole orizzontale, dirigenti e responsabili delle varie sezioni hanno lo stesso trattamento: il luogo si dimentica la drammatizzazione del capo dell'ufficio e messo sulla creazione di una comunità.

Nomini 02

Architettonicamente, negozi di ogni genere sono un grande vaso di cemento separati da un guasto brusco l'edificio in due. L'edificio, troppo spesso per evitare il problema, adotta due cortili che diventano veri e propri atri gateway incrociate. Essi offrono un esterno portando sempre più aria e luce al cuore dell'edificio. Solo i primi due livelli sono continui e le funzioni della casa che necessitano di spazi più ampi. Per ripristinare il calore al progetto, l'architetto ha riguardato le nuove facciate cortili con rivestimenti in legno a contrasto con il minimalismo di colore, elegante ma certamente monotono, della sua architettura originale.

La costruzione, tuttavia, non è solo plateau abitato offerto agli uffici. Diversi poli punteggiano la costruzione e completano il programma. E una mensa, accenti innovativi, è in primo piano; un luogo per ospitare varie mostre; e palestre sono aperte ... Il pezzo chiave è il tetto, dove la cena prevista per ricevimenti con accesso diretto a un giardino in soffitta ...

Nomini 04

Fotografie: Hervé Abbadie, Meffre & Marchand e Philippe Garcia

Per ulteriori informazioni, visitare il sito sito Frederic Jung e di BETC

Pubblica il tuo commento

0
  • Non ci sono commenti su questo articolo.

ADC Awards

ADC-Awards-logo-2017 250-01
Le realizzazioni architettoniche più importanti eletti dalla comunità professionale

>> Per saperne di più

MIAWs

Miaw logo ok bianco

Un premio internazionale per i migliori prodotti per architetti e professionisti di layout

>> Per saperne di più

CONTATTACI!

5, Saulnier Street - 75009 PARIS

T: + (33) 1 42 61 61 81

F: + (33) 1 42 61 61 82

[Email protected]

www.muuuz.com

su

il mio conto

Versione mobile