frendeites

Pensato come un luogo da vivere aperto al quartiere, Sharies risponde ad ogni momento della vita quotidiana con la sua residenza offrendo sia un'offerta abitativa "chiavi in ​​mano", ampi spazi comuni, numerosi servizi, eventi periodici, ma anche un concept unico di ristorazione. 

Via Myrha fu aperta nel 1848, larga 9 e poi 10 metri, consentendo la costruzione di piccoli condomini in gesso di R+3+sottotetto ad incasso. Al di là delle modanature e dei materiali, questo carattere suburbano è dovuto essenzialmente alle ridotte dimensioni degli appezzamenti, alla regolarità delle aperture, alla semplicità dei volumi, alla variazione in altezza degli edifici, agli effetti di scala e timpano, e ad una gamma molto limitata di materiali e colori. 

Al via questo progetto milanese firmato dallo studio Noa, una ricerca sul significato, l'uso e le caratteristiche di una biblioteca del XXI secolo. Lo Studio Noa ha quindi immaginato il luogo come un centro di creatività, con l'obiettivo di aggiornare un ambiente stimolante per liberare la mente e acquisire nuove conoscenze.

Situato a Lutry/Losanna in Svizzera, Studio Julia Christ è uno studio di architettura e design specializzato in spazi pubblici e settore dell'ospitalità. Propone concetti forti e presunti, con una comprovata attenzione ai dettagli, dalla lavorazione dei volumi alla scelta dei materiali, passando per la realizzazione di mobili su misura e identità visiva.

Da giovedì 22 settembre a sabato 24 settembre, 150 espositori e 3 visitatori sono attesi a Parigi per due giorni di esclusivi incontri d'affari con i decisori nel settore immobiliare a basse emissioni di carbonio. Due giornate professionali seguite dal “Talents Day” dedicato al reclutamento e alla formazione di coloro che saranno i portatori dei progetti low carbon di domani. 
Mostra più
Logo-ML SiteADC

di architettura in edicola

D'A
 

display pop-up RIVISTE

Infarto !

CUPACLAD: rivestimento durevole ed estetico in ardesia naturale