frendeites

La nuova biblioteca multimediale della città di Dunkerque (59) investe l'ex Museo delle Belle Arti, un edificio del volume monumentale della ricostruzione purificato. Una base carismatica a cui gli architetti dell'agenzia DHOUNT + BAJART aggiungono luce e vita.

Lo studio Viktor Sørless crea una villa minimalista ispirata a The Ghost Writer. Situata sulla costa danese, questa villa ricorda davvero la casa sul mare di finzione. Attraverso una presunta estetica cinematografica, l'agenzia immagina una residenza estiva molto contemporanea.

L'agenzia Lemoal lemoal porta nuova vita alla città di Cabourg (14)! Il sindaco desideroso di riunire tutti i suoi servizi sociali e culturali del comune sullo stesso sito, gli architetti immaginano un insieme di due edifici organizzati attorno a una piazza pubblica. Utilizzando materiali della regione, il lavoro è a metà strada tra un edificio normanno e un edificio contemporaneo.

Gli architetti dell'agenzia francese Tectone erigono un box brutalista nella zona residenziale di Malakoff (92). Attraverso un progetto per la costruzione di un padiglione, i costruttori immaginano una casa a schiera con identità e volumi marcati.

Capitale di ogni follia, la città di Monaco inaugura una straordinaria villa firmata Jean-Pierre Lott Architect. Nascosta in una roccia incastonata tra due serie di abitazioni, la casa con l'aria di un punto di riferimento impertinente combina spazi atipici, volumi eccezionali e luce abilmente integrata. Una costruzione troglodita unica.

Da anni 4, la comunità dei comuni del lago di Annecy (74) organizza un invito internazionale a presentare progetti per promuovere l'ambiente e i materiali eccezionali della regione. Intitolato "Il Festival delle cabine", il concorso ha premiato in particolare l'effimero progetto di cabina firmato JCPCDR. Un osservatorio tutto vestito di legno per catturare il deserto di un punto d'acqua come nessun altro.

Architetti e librerie asiatiche: una grande storia d'amore. Infatti, dopo il lavoro di MVRDV e quello di Wutopia Lab, è il turno dello studio HMA Architects di progettare una biblioteca organica nella città cinese di Harbin. Un edificio dai volumi imponenti dove la letteratura è al centro dell'attenzione.

Mikou Design Studio realizza un edificio che ospita il Lycée Boulogne-Billancourt (92). Situato sulla parcella di una ex fabbrica Renault, l'edificio collega il vecchio e il nuovo quartiere della città. All'incrocio tra due mondi urbani opposti, questa struttura pubblica rappresenta il passaggio dal passato al futuro. Panoramica di un risultato referenziato.
Mostra più
Logo-ML SiteADC

di architettura in edicola

D'A
 

display pop-up RIVISTE

Infarto !