frendeites



Vetture sotterranee installate sul tetto di un magazzino e trasformate in spazi di lavoro nell'East End di Londra. Una soluzione originale proposta da Village Underground e scelta da un manipolo di giovani imprenditori e creativi.

Village Underground è nato dalla fantasia del designer di mobili Auro Foxcroft, che cercava un locale professionale ma per il quale i prezzi di Londra erano troppo alti. Per $ 200, Foxcroft ha quindi acquisito sei vecchi vagoni della metropolitana. Poi le fece installare sul tetto di un magazzino di mattoni nell'East End. Finanziato dalla London Rebuilding Society, un'agenzia per aiutare a riabilitare il tessuto urbano di Londra, il costo dell'operazione non supera i $ 40.



Leasing ad un prezzo interessante, 150 £ a settimana, questi uffici offrono luoghi luminoso e generoso. Con la loro filatura spazio, la loro ampia superficie vetrata e cromo a bizzeffe, le vetture offrono agli utenti una tipologia e un'estetica originale risolutamente. Più spaziosa hanno l'aria, una volta liberati dai loro posti, permettono utilizzare Open piani nello spazio incoraggia l'interazione tra gli occupanti.



Un utente, James Grieve, anni 29, direttore di Nabokov Theatre Company, spiega che questi uffici, se gli individui, ispirano, sorpresa e ti fanno venir voglia la gente a venire alle riunioni da vedere e visitare luoghi. Un altro occupante, Gregario Garfield, manager di artisti e cantanti, egli sottolinea che la posizione offre una vista sulla città che pochi uffici potevano offrirgli.



Il successo c'è e l'idea di Foxcroft sta guadagnando terreno. Village Underground ha in programma di creare lo stesso tipo di spazio di lavoro a Berlino, Lisbona e Toronto.

Per ulteriori informazioni, visitare Village Underground.


Photo credits: Mc Tumshie

Fonte: CBCnews


Logo-ML SiteADC

di architettura in edicola

D'A
 

display pop-up RIVISTE

Infarto !

CUPACLAD: rivestimento durevole ed estetico in ardesia naturale