A+ Architecture : Maison de la Petite Enfance de Lodève

La Casa della prima infanzia Lodeve le operazioni in un parco casa di riposo, un progetto che valorizza vicina la possibilità di stabilire relazioni intergenerazionali, e anche di beneficiare di un'area verde situata direttamente sul sito . Nella progettazione del progetto, gli architetti hanno voluto creare una "casa" per famiglie, adatta ai gusti e la scala del più giovane.

Un approccio ludico e infantile ha orientato le scelte architettoniche. La declinazione del tema di giochi educativi per i bambini loro, forme invita, i colori sono disponibili su tutte le scale di progettazione, tutti i più piccoli dettagli. Questi giochi animano le facciate con finestre ludici che riflettono la funzione dell'apparecchio.

L'edificio è organizzato attorno ad un atrio su un unico livello, con la piazza e si affaccia sull'atrio di assorbire la differenza di 1m20 tra la strada e il parco. La differenza di livello in questo posto permette un migliore controllo degli ingressi e ottenere un bungalow per il resto della struttura. Gli spazi e le attività dell'atrio sono luoghi di incontro e di scambio, naturalmente, immerso nella luce naturale grazie alle aperture laterali alte su tutti e quattro i lati. Un piccolo anfiteatro solo integrare godersi le camere di altitudine e di attività sono disposti "a caso" nel volume.

Fotografie: © Marie-Caroline Lucat

Per ulteriori informazioni, visitare il sito web A + Architettura.