COP21 : L'urbanisme agricole, une nouvelle fabrique territoriale ?

Come parte della COP21, l'Urbanistica laboratorio agricolo (LUA) organizza il Giovedi, dicembre 3 Bourget (93) una conferenza sul tema dell'agricoltura urbana. Un innovativo e ricco di domande sui nuovi modelli che produce.

L'agricoltura urbana, un nome che sembra paradossale, a prima vista, è in realtà un nuovo modello territoriale possibile contro il cambiamento climatico e gli effetti della crescente urbanizzazione. L'incontro è stato proposto dalla LUA, in collaborazione con il miglioramento Sequano, il sindaco di Romainville e il Consiglio della contea Seine Saint-Denis. In un contesto di riformulazione del modello dominante urbano, sarà individuare le principali leve operative e di costruire futuro sostenibile delle nostre città attraverso lo sviluppo dell'agricoltura locale.

Da esperienze internazionali e contesti specifici, molte parti interessate - docenti universitari provenienti da tutto il mondo, progettisti, architetti, contadini, filosofi, ecc - Cibo offerta di riflessione sulle nuove forme di aree metropolitane, più densa, più verde, più equa. Ibridazione tra città e campagna sarà affrontato attraverso diverse soluzioni possibili: l'invenzione di "bio-regioni", il modello di città hooky o campagne urbane.

L'evento si terrà Giovedi 3 dicembre 11h15 a 14h15 Spazio "Generazioni del clima" Le Bourget (93). La registrazione è gratuita, posti limitati disponibili. Potete registrati qui.

Per ulteriori informazioni, visitare il sito web Laboratorio Urbanistica agricola