frendeites
comunità



Événement : AGORA 2017

Durante i quattro giorni, Bordeaux (33) ha vissuto al ritmo di AGORA, Biennale di Architettura, Urbanismo e Design, incentrata quest'anno sul tema del paesaggio. Dalle rive della Garonna agli spartiacque, passando per la Place de la Bourse, la bellezza addormentata si svegliò ai suoni delle lezioni e alle luci degli impianti.

Anche se parte del programma è stato diffuso in tutta Bordeaux, la mostra principale disegnato dal paesaggista / architetto / ingegnere belga Bas Smets, si trovava nella imponente edificio in cemento situato nel quartiere centrale di Chartrons: il Hangar 14, chiamato H14. Dopo i temi "milionari metropoli" in 2010, "patrimonio" in 2012 e "spazio pubblico" in 2014, la nuova edizione della manifestazione ruota attorno al tema dei "paesaggi metropolitani". Un breadcrumb che guida la chiatta in una scenografia distribuita su entrambi i livelli.

6205nomini01

Il piano terra, destinato a ospitare i vari impianti - dal piano esplicativo agli spazi multimediali - riproduce, tra le altre cose, la topografia della città, creando progetti urbanistici, architettonici o creativi. Il Commissario Bas Smets organizza questi diversi elementi su entrambi i lati del layout delle Garonne riprodotte sul terreno dell'H14. Le varie zone dedicate a film, stand, modelli e conferenze sono così separate da questo flusso fittizio e vicino agli alberi 300 delle specie locali.

Al piano superiore, ci sono due strutture pentagonali che costituiscono "Expanded Landscapes", la seconda parte della mostra. Uno, dal titolo "Homo Urbanus" mette in mostra il lavoro di registi Ila Beka e Louise Lemoine affrontare l'influenza del clima sulle abitudini dei cittadini provenienti da diverse città - San Pietroburgo, Napoli, Bogota, Rabat e Seoul - mentre la seconda, denominata "territorio della Resistenza" si concentra su interventi dell'uomo sulla natura e il ruolo di questi ultimi nello sviluppo urbano di Singapore, Bruxelles, Hong Kong, Hyderabad e Bordeaux attraverso una serie di proiezioni firmate Christian Barani.

In aggiunta a questo, numerosi eventi che si svolgono nel cuore di Bordeaux - inaugurazione della nuova passeggiata realizzata dall'artista paesaggista Michel Corajoud, spettacoli artistici, balletti, proiezioni di lungometraggi, luci, ecc. - e gli impianti - tra cui L'Observatoire du ciel di Pablo Reinoso - che hanno permesso di familiarizzare i passanti con pratiche architettoniche, urbane e artistiche. Sono stati sfruttati anche molti luoghi al di là del centro della città, come la base sottomarina, un'eredità concreta della seconda guerra mondiale, che ospitava la mostra e la presentazione del premio Bas Carbonne. molti festival sono stati tenuti sul lato della Città del Vino dell'architetto XTU architetti, consegnati lo scorso anno.

Il risultato è una biennale vivace, emozionante per i professionisti come per i novizi!

Per ulteriori informazioni, visitare il sito il sito web AGORA

Fotografie: DR Agora

Pubblica il tuo commento

0
  • Non ci sono commenti su questo articolo.

ADC Awards

ADC-Awards-logo-2017 250-01
Le realizzazioni architettoniche più importanti eletti dalla comunità professionale

>> Per saperne di più

MIAWs

Miaw logo ok bianco

Un premio internazionale per i migliori prodotti per architetti e professionisti di layout

>> Per saperne di più

CONTATTACI!

5, Saulnier Street - 75009 PARIS

T: + (33) 1 42 61 61 81

F: + (33) 1 42 61 61 82

[Email protected]

www.muuuz.com

su

il mio conto

Versione mobile