frendeites
comunità



Événement : Biennale d’Architecture d’Orléans

Intitolata "Passeggiando nel sogno di un altro," la prima Biennale di Architettura d'Orléans (45) guiderà la città fino ad aprile 26 2018. Guidati da Abdelkader Damani, Direttore dell'architetto FRAC Centre-Val de Loire e Luca Galofaro, l'evento presenta ai suoi visitatori la raccolta del Fondo regionale per l'arte contemporanea e riscoprire l'opera dell'architetto Patrick Bouchain.

In un momento in cui le Biennali e le Triennali stanno fiorendo, che cosa distingue la prima Biennale di Architettura di Orléans dai suoi pari? Definito dal curatore come "collezione", l'evento naviga attraverso i ricordi, siano essi costituiti - come le collezioni FRAC esposte in tutta la città - o in fase di realizzazione - grazie ai tributi pagati al architetti invitati.

Concepito come un viaggio utopico, l'evento permette alla popolazione di Orleans e ai fan della disciplina di riscoprire la città di Giovanna d'Arco con un occhio nuovo.
Così, la spianata della mediateca - realizzata da Dominique Lyon in 1994 -, è associata ad un'installazione dello studio transalpino 2A + P / A materializzando in particolare un disegno del designer Ettore Sottsass, Architetturra Monumentale. Poi visita il centro d'arte di Turbulences che associa vecchi edifici militari del XIX secolo riabilitati e padiglione contemporaneo realizzato da Jakob + MacFarlane in 2006, dove si succedono molteplici mostre. Il visitatore scopre vari argomenti, che spaziano dalla monografia dedicata a Patrick Bouchain alla presentazione di progetti sperimentali, attraverso un investimento artistico dell'unica stanza da parte del Polo di esplorazione delle risorse urbane (PERU) che raccoglie dati uffici amministrativi della Calais Jungle (62).

6260nomini

Direzione ora in centro. Attraverso la strada di Jeanne d'Arc fiancheggiata da bandiere immaginate da artisti e architetti di tutti i ceti sociali, eccoci sul piazzale della cattedrale, che accoglie per la sua parte Gli isolotti, tre monoliti realizzati da Claude Parent per il Domaine du Muy in 2010, acquistati poi dal Fondo alla sua morte l'anno scorso. Una visita alla Chiesa Collegiata di San Pietro, nella città storica, poi ci immerge in un universo sia confuso e attraente, che affronta la classica struttura in pietra della chiesa per un flusso di opere contemporanee, che vanno dal dipinti astratti di José Maria Yturralde alle installazioni sonore di Bernard Khoury, così come le proiezioni video realizzate dagli americani di OBRA Architects.

Il viaggio finisce non lontano, alle Vinaigreries Dessaux, deserto industriale investito da artisti di graffiti e artisti di strada, che vengono trasformati, sotto l'impulso degli studenti dell'ENSA di Nantes (44), in un sito ibrido. Situato tra il tempio della tecnologia digitale e dove i film sono proiettati dagli studenti - e il prato verde, con l'erba appena falciata, questo spazio divertente conclude la passeggiata immaginata da Abdelkader Damani e Luca Galofaro.
Una Biennale onirica, dove la moltitudine di medium e spazi espositivi invitano gli spettatori a sognare un'architettura straordinaria oa contemplare anche l'opera di architetti straordinaria.

Prima Biennale di Architettura di Orleans (45), fino a 26 April 2018, in tutta la città.

Per ulteriori informazioni, visitare il sito il sito della Biennale d'architettura di Orléans.

fotografie:

1) Guy Rottier, House for Ben, Nice, 1974-1988 © François Lauginie, Centro Collezione Frac-Val de Loire
2) FRAC Centre-Loire Valley © DR
3-4) Padiglione 2A + P / A © Ludovic Letot
5) FRAC Centre-Loire Valley © DR
6) Blaise Adilon
7) 8) 9) 10) 11) 12) Frac Center-Valle della Loira © DR
13) Chanéac, città di Alligator, 1968 - Frac Collection Centre-Loire Valley © DR
14-15) Collegiata Saint-Pierre, Frac Centre-Valle della Loira © DR
15) Aceto dessale, Centro Frac-Valle della Loira © DR

Pubblica il tuo commento

0
  • Non ci sono commenti su questo articolo.

ADC Awards

ADC-Awards-logo-2017 250-01
Le realizzazioni architettoniche più importanti eletti dalla comunità professionale

>> Per saperne di più

MIAWs

Miaw logo ok bianco

Un premio internazionale per i migliori prodotti per architetti e professionisti di layout

>> Per saperne di più

CONTATTACI!

5, Saulnier Street - 75009 PARIS

T: + (33) 1 42 61 61 81

F: + (33) 1 42 61 61 82

[Email protected]

www.muuuz.com

su

il mio conto

Versione mobile