frendeites
comunità



Anik Péloquin Architecte : Les Sœurs

Le sorelle, progettato da Anik Péloquin Architecte, consiste nell'estensione di un vecchio edificio rurale recluso nella foresta del Québec (Canada). L'edificio, rivestito di legno, si fonde nel suo ambiente verde, nonostante un tetto prominente con l'aria del campanile, che rimanda al passato religioso del sito.

Il preferito di una coppia di città, l'originale vecchio chalet di 50 metri quadrati, costruito negli anni '1930 nei boschi di La Malbaie, nel Canada orientale, ha una ricca storia. Occupato da un gruppo di cacciatori per circa trent'anni, poi trasformato in residenza estiva dalle Suore della Carità, era in avanzato stato di degrado quando fu acquistato dai nuovi felici proprietari, per i quali purtroppo la ristrutturazione si è rivelata troppo costosa. Determinati a vivere in questa oasi di pace, situata in riva a un lago, gli sposi decidono di costruire lì un nuovo edificio che sarà la loro residenza principale, semplicemente giustapposto alla vecchia casa dove solo le facciate, testimoni del passato, hanno stato aggiornato. Con cinque posti letto disponibili al piano superiore, quest'ultimo diventa così luogo di accoglienza per amici e parenti.

6281nomini

Collegato al vecchio tugurio da una serratura d'ingresso, l'estensione dei metri quadrati 70, consiste in un parallelepipedo di metri 9 di 4 illuminato nell'angolo sud da due grandi bovindi. Queste aperture inondano di luce un interno coperto di pino bianco macchiato. Il legno e lo stagno vicini sembrano essere messi in scena in questo salotto di 23 metri quadri a doppia altezza che sono giustapposti al piano terra una camera da letto e un bagno, disposti su entrambi i lati di una scala che porta al piano dove c'è spazio per dormire.

Larch bardé fuori, il libro ha un tetto di ardesia nera, che culmina a 7 metri di altezza, che riecheggia la cima degli alberi circostanti e, all'angolo orientale, nel punto più alto, ricorda la guglia di una chiesa, in riferimento all'occupazione religiosa del luogo.

Una ristrutturazione con semplicità e integrazione.

Per ulteriori informazioni, visitare il sito il sito di Anik Péloquin Architect

Fotografie: Louis Prud'homme

Pubblica il tuo commento

0
  • Non ci sono commenti su questo articolo.

ADC Awards

ADC-Awards-logo-2017 250-01
Le realizzazioni architettoniche più importanti eletti dalla comunità professionale

>> Per saperne di più

 

MIAWs

Miaw logo ok bianco

Un premio internazionale per i migliori prodotti per architetti e professionisti di layout

>> Per saperne di più

 

CONTATTACI!

5, Saulnier Street - 75009 PARIS

T: + (33) 1 42 61 61 81

F: + (33) 1 42 61 61 82

[email protected]

www.muuuz.com

su

il mio conto 

Versione mobile