frendeites
comunità



ChartierDalix et Brenac & Gonzalez et Associés : Java

Nell'ambito della costruzione dello ZAC Clichy-Batignolles a Parigi (17 ° arrondissement), gli studi di architettura ChartierDalix e Brenac & Gonzalez et Associés hanno progettato mano nella mano un edificio per uffici di 24 metri quadrati al lotto 000. Un traguardo che mette in risalto i binari della ferrovia che vi si affacciano e che vibrano al ritmo del cielo e dell'attività dei dipendenti che danno vita ai suoi passaggi.

A estdella ZAC Clichy-Batignolles lanciata da l'ex sindaco di Parigi, Bertrand Delanoë, I locali amministrativi sono distribuiti, in parte costruiti su un solaio a copertura dei binari, e ad ovest delle abitazioni. Una delle particolarità di questa pesante operazione di ristrutturazione urbana risiede nel suo processo di progettazione e costruzione: ogni lotto della ZAC è condiviso tra due architetti. Questa frammentazione è stata imposta dai progettisti dell'area, tra cui l'architetto-urbanista François Grether e l'ufficio di progettazione OGI, specializzato nello sviluppo di spazi pubblici. Mentre alcuni appaltatori di successo nei concorsi lanciati per ogni lotto hanno separato la loro trama in due, le agenzie ChartierDalix e Brenac & Gonzalez et Associés hanno da parte loro deciso di collaborare e di erigere a quattro mani un colosso di 24 metri quadrati. di uffici.

Con uno su 10 metri al suo centro, il campo stretto e asimmetrico 125 metri di lunghezza, ha portato gli architetti immaginare un originale edificio di otto piani si compone di due volumi rettangolari, tra cui è posto un ampio ingresso 150 metri quadrati, i cui livelli superiori sono deformati quando si salgono. Dalla strada, ad est, la prospettiva lineare creata dagli edifici vicini è rotta dalle increspature del tutto.
Questi rilievi accolgono una successione di terrazze e nastri passerelle, che hanno un trattamento uniforme attraverso l'utilizzo di tre differenti tipi di pannelli di rivestimento solidi 1 metro di larghezza con strisce verticali, di terracotta stampata e smaltata . Grazie all'alternanza di questi elementi, il materiale sembra vibrare, con un colore che cambia tutto il giorno e punti di vista, a volte blu, ocra o bianco.

Dall'estetica di attraversamento, otto metri di altezza sotto il soffitto, le tracce vengono allestite attraverso una grande vetrata 11 metri che invitano i lavoratori ad ammirare il passaggio di automobili. Da questa maestosa sala, una scala monumentale Y dessert è un refettorio e ad ovest un giardino pensile che si trova tra la 1 + R e + R 6 sopra le rotaie. Questo spazio verde, costituito da una serie di passerelle e passaggi, consente ai dipendenti di godere di una vista mozzafiato sui tetti di Parigi ogni giorno.

Una realizzazione originale che offre un ambiente di lavoro ideale.

Titolo del progetto: Java
luogo: Parigi (17e)
proprietario: Emerige (promotore) e BNP Paribas Cardif (investitore)
Project management: ChartierDalix (agente) e Brenac & Gonzalez et Associés
zona: 24 000 m2
Costo dei lavori: 51 000 000 € HT
Calendario: consegna 2017

Fotografie: Takuji Shimmura, Sergio Grazia e Stefan Tuchila

Il progetto è vincitore ArchiDesignclub Awards 2018 in la categoria Terziario - Nuovo

Per ulteriori informazioni, visitare il sito ArchiDesignclub il sito Awards, di ChartierDalix et Brenac & Gonzalez and Associates

Pubblica il tuo commento

0
  • Non ci sono commenti su questo articolo.

ADC Awards

ADC-Awards-logo-2017 250-01
Le realizzazioni architettoniche più importanti eletti dalla comunità professionale

>> Per saperne di più

 

MIAWs

Miaw logo ok bianco

Un premio internazionale per i migliori prodotti per architetti e professionisti di layout

>> Per saperne di più

 

CONTATTACI!

5, Saulnier Street - 75009 PARIS

T: + (33) 1 42 61 61 81

F: + (33) 1 42 61 61 82

[email protected]

www.muuuz.com

su

il mio conto 

Versione mobile