frendeites
comunità



François Chatillon Architecte et Michel Rémon & Associés : Maison des sciences de l'homme

Responsabile per la ristrutturazione della Casa di Scienze Umane condotto tra 1965 e 1969 da Marcel Lods, Depondt Paul e Henri Beauclair, l'agenzia francese Chatillon Architetto Michel Remon and Associates hanno dovuto fare affidamento su standard di un edificio simbolo senza alterarla. Torna su un restauro non proprio come gli altri ...

Nell'architettura come in ogni altro campo artistico, la ristrutturazione di un'opera richiede un'attenzione speciale, con la differenza che spesso è accompagnata da una forma di sublimazione, dovuta a vincoli e un nuovo project manager contemporanei. Rinnovato da François Chatillon Architecte e Michel Rémon & Associés, la Maison des Sciences de l'Homme non fa eccezione.

Costruito tra 1965 e 1969 da Marcel Lods, Paul Depondt e Henri Beauclair, questo insolito edificio è un'icona dello stile moderno, grazie alla sua apparente struttura metallica, alla facciata a facciata continua protetta da persiane mobili e ai suoi spazi interni modulari. Uno status che non lo impedirà sfortunatamente di dover essere désamanté e riportato agli standard, portando in 2011 il lancio di una campagna di lavori di ristrutturazione.

Nel tentativo di rispettare questa eredità, i progettisti hanno condotto le proprie ricerche sull'edificio, anche consultando i loro predecessori. Precauzioni che sono tutt'altro che inutili, dal momento che hanno, per "Restauro di lucidi al piano terra", ora "Pulito per trovare il layout originale con gli stessi materiali"spiegare gli architetti. Inoltre, ciascuno dei moduli per facciate 1 260 costituiti da telai vetrati e le loro caratteristiche persiane, è stato smontato, smontato e quindi reinstallato. Un vero ritorno alle fonti, tuttavia accompagnato da alcune modifiche, come la smaltatura dei gradini della scala principale per promuovere il contributo della luce.

Titolo del progetto: Casa di Scienze Umane
luogo: Parigi (6e)
proprietario: EPAURIF
Project management: François Chatillon Architect (mandatario) e Michel Rémon & Associés (associato)
zona: 16 430 m2
Costo dei lavori: 27 200 000 € HT
Calendario: Consegna febbraio 2017

Fotografie: Antoine Mercusot e Sergio Grazia

Il progetto è selezionato per Les ArchiDesignclub Awards 2018 in la categoria Insegnamento - Superiore

Per ulteriori informazioni, visitare il sito Sito Web ArchiDesignclub Awards, di François Chatillon Architect et da Michel Rémon & Associés

Pubblica il tuo commento

0
  • Ospite - sheikh

    progetto superbo

    à 01220 Divonne-les-Bains, Francia

ADC Awards

ADC-Awards-logo-2017 250-01
Le realizzazioni architettoniche più importanti eletti dalla comunità professionale

>> Per saperne di più

MIAWs

Miaw logo ok bianco

Un premio internazionale per i migliori prodotti per architetti e professionisti di layout

>> Per saperne di più

CONTATTACI!

5, Saulnier Street - 75009 PARIS

T: + (33) 1 42 61 61 81

F: + (33) 1 42 61 61 82

[Email protected]

www.muuuz.com

su

il mio conto

Versione mobile