frendeites
comunità



NZI ARCHITECTES : 26 Logements participatifs

A Montreuil (93), l'agenzia NZI ARCHITECTES consegna un progetto per il meno sperimentale composto da alloggi partecipativi 26 progettati con e per i suoi futuri abitanti. Un risultato la cui durata è una sfida, ma che ha il merito di costituire una vera avventura umana.

Se progettare una casa su misura con i propri clienti è a volte una sfida per un architetto, costruire una costruzione di alloggi partecipativi 26 in una singola operazione è una storia diversa ... Maestri di questo progetto a Montreuil, Sandra de Gorgio e Gianluca Gaudenzi di NZI ARCHITECTES è in ottima posizione per parlarne: "Dall'immersione in questa avventura, siamo stati immersi in una situazione di prossimità con gli utenti. Il che, in pratica, non è sempre il caso paradossale. In effetti, siamo diventati i garanti della realizzazione del sogno delle case 26. Ed era fuori discussione per deluderli! "

Supportati dallo sviluppatore, i progettisti hanno ascoltato e lavorato con i futuri inquilini per capire le loro aspettative. Tra le richieste più ricorrenti durante le discussioni, la necessità di essere in costante contatto con la natura e il desiderio di vivere insieme. Una volta identificate queste specifiche, architetti e utenti sono stati in grado di disegnare il futuro alloggiamento mano nella mano.

Concretamente, questi sono divisi in due edifici, uno che si affaccia sulla strada, l'altro situato nella parte inferiore della trama. Se i due corpi non superano i tre livelli, il primo consiste di diverse case, mentre il secondo è dotato di un tetto piatto e verde. Tra i due, un'isola paesaggistica funge da luogo di circolazione e partecipa alla convivialità, dal momento che gli appartamenti nel giardino di terra sono aperti su questo spazio senza siepe o barriera. Infine, i corridoi che distribuiscono gli accessi alle abitazioni vanno ben oltre i centimetri normativi 180 per offrire agli utenti ancora altri luoghi di scambio e appropriazione.

Un modo meraviglioso di vivere insieme, i cui architetti conoscono bene la fragilità. A questo proposito, Sandra de Gorgio e Gianluca Gaudenzi concludono: "Il tempo ci dirà se questo tipo di habitat è destinato a continuare". Possiamo solo sperarci.

Titolo del progetto: Alloggio partecipativo 26
luogo: Montreuil (93)
proprietario: CPA / CPS
Project management: NZI ARCHITETTI
zona: 1 900 m2
Costo dei lavori: 3 060 000 € HT
Calendario: La consegna può 2017

Fotografie: Juan Sepulveda Grazioli

Il progetto è vincitore ArchiDesignclub Awards 2018 in la categoria Housing - Small collective

Per ulteriori informazioni, visitare il sito ArchiDesignclub il sito Awards et da NZI ARCHITECTES 

Pubblica il tuo commento

0
  • Invito - Sílvia Tardella

    Un progetto di alta qualità per risultati estetici e metodologia di partecipazione partecipativa

ADC Awards

ADC-Awards-logo-2017 250-01
Le realizzazioni architettoniche più importanti eletti dalla comunità professionale

>> Per saperne di più

 

MIAWs

Miaw logo ok bianco

Un premio internazionale per i migliori prodotti per architetti e professionisti di layout

>> Per saperne di più

 

CONTATTACI!

5, Saulnier Street - 75009 PARIS

T: + (33) 1 42 61 61 81

F: + (33) 1 42 61 61 82

[email protected]

www.muuuz.com

su

il mio conto 

Versione mobile