frendeites
comunità



ODILE + GUZY architectes : 26 logements sociaux

Consegnato in 2017 a Chalon-sur-Saône, questo progetto di edilizia sociale mostra la vera preoccupazione degli architetti Michaël Guzy e Julien Odile di offrire un comfort abitativo ottimale ai futuri utenti. La prova? Hanno vinto la competizione prendendo l'opposto delle specifiche fornite, determinati a proporre il più adatto alle esigenze degli occupanti.

All'origine di queste residenze a Chalon-sur-Saône (71), un'enclave, rettangolare e stretta a livello stradale, sulla quale l'OPAC Saona e Loira voleva costruire due edifici che si riparavano in tutti gli alloggi 20 6 collettivo e intermedio. Almeno, questo è ciò che l'organizzazione voleva dalla base. Rispondendo al concorso lanciato su 2011, gli architetti analizzano, pesano, esaminano il sito e lo capiscono rapidamente "La tipologia scelta era inadatta al contesto, non permettendo una buona strutturazione dello spazio sul terreno". Così alla fine hanno vinto la gara proponendo di costruire alloggi intermedi 20 accompagnati da case 6 individuali. Un cambio di programma per il minimo benvenuto.

Consegnato in 2017, il progetto privilegia i piccoli volumi, più in linea con il tessuto urbano circostante rispetto ai grandi edifici, offrendo allo stesso tempo una qualità di vita agli abitanti. Nella struttura in legno, è suddivisa in due diversi tipi di edifici, divisi in più unità separate: tre moduli che ospitano gli appartamenti - dal T2 al T3 - e case a schiera, collegate tra loro dalle facciate laterali e tutte estese da un piccolo giardino Un forte pregiudizio, che consente ai designer di risparmiare molti vuoti, esteso dalle passerelle e dalle scale esterne, moltiplicando gli spazi di convivialità e dando l'aspetto di un villaggio. E poiché il benessere nella comunità passa anche attraverso il rispetto dell'ambiente, la realizzazione rispetta gli obiettivi dell'etichetta BBC Effinergie. Il segno che, a volte, gli architetti possono giustamente deviare le richieste fatte a loro!

Titolo del progetto: edilizia sociale 26
luogo: Chalon-sur-Saone (71)
proprietario: OPAC Saone-et-Loire
Project management: Architetti ODILE + GUZY
zona: 1 960 m2
Costo dei lavori: 2 900 000 € HT
Calendario: consegna 2017

Fotografie: David Foessel

Il progetto è selezionato per Les ArchiDesignclub Awards 2018 in la categoria Housing - Small collective

Per ulteriori informazioni, visitare il sito ArchiDesignclub il sito Awards

Pubblica il tuo commento

0
  • Non ci sono commenti su questo articolo.

ADC Awards

ADC-Awards-logo-2017 250-01
Le realizzazioni architettoniche più importanti eletti dalla comunità professionale

>> Per saperne di più

MIAWs

Miaw logo ok bianco

Un premio internazionale per i migliori prodotti per architetti e professionisti di layout

>> Per saperne di più

CONTATTACI!

5, Saulnier Street - 75009 PARIS

T: + (33) 1 42 61 61 81

F: + (33) 1 42 61 61 82

[Email protected]

www.muuuz.com

su

il mio conto

Versione mobile