frendeites
comunità



Groupe-6 : Îlot Casanova

Nell'ambito di una vasta operazione condotta dalla città di Chartres (28), finalizzata a rinnovare il quartiere della stazione, l'Islet Casanova, progettata dallo studio di architettura Group-6, ha volti diversi. Un aspetto gradito per un progetto misto!

A Chartres, gli architetti dell'agenzia Groupe-6 firmano la costruzione di un'isola completamente nuova, "Prima operazione visibile all'interno del progetto urbano Pôle Gare"come si spiegano. Anche se è chiamato Casanova, dal nome della strada vicina, chiamato in onore di Danièle Casanova, Resistenza francese, deportato e morto ad Auschwitz, difficile non vedere in questa realizzazione una certa metafora di un altro figura storica, avventuriero veneziano Giacomo Casanova. Contrariamente alla credenza popolare, il famoso italiano non era solo un seduttore. Era soprattutto un uomo complesso con molte sfaccettature e identità, a sua volta scrittore, spia, mago e persino violinista. In breve, qualcuno versatile, proprio come questo progetto consegnato alla fine 2016.

L'isola di Casanova è principalmente un edificio a destinazione mista, abitazioni, uffici e aree di servizio, su una superficie di oltre 9 400 metri quadrati organizzata in pianta quadrata. Inoltre, è una costruzione sfaccettata, situata "Tra la periferia e il centro città, e l'articolazione di due strade diverse: Rue Pierre Nicole fiancheggiata da case di medie dimensioni, e la strada di Danièle Casanova fiancheggiata da edifici più imponenti", come detto dai responsabili del progetto. Di conseguenza, presenta a "Pelle pieghettata di zinco e asimmetria, che creano timpani e volume dei frammenti, rue Nicole. Al contrario, afferma una presenza unitaria e dinamica sull'altra strada ".

Infine, anche negli spazi interni, tutto è questione di doppiezza. Pertanto, gli alloggi 75 sono tutti disposti in modo diverso, ottimizzando la qualità della vita degli abitanti. Sebbene condividano tutti la stessa tromba delle scale, ogni appartamento ha un esterno, che si tratti di un balcone o di una terrazza. Ciò che, alla fine, vive su un piano di parità nonostante le molteplici sfaccettature del progetto.

Titolo del progetto: Isolotto Casanova
luogo: Chartres (28)
proprietario: Chartres Development immobiliare
Project management: Gruppo-6
zona: 7 000 m2
Costo dei lavori: 12 450 000 € HT
Calendario: Consegna di ottobre 2016

Fotografie: Luc Boegly

Il progetto è selezionato per Les ArchiDesignclub Awards 2018 in la categoria Programma misto

Per ulteriori informazioni, visitare il sito ArchiDesignclub il sito Awards et Group-6

Pubblica il tuo commento

0
  • Ospite - ROUZEVAL

    Un'architettura sempre moderna e innovativa

  • Versatilità di questo progetto in una bella unità architettonica contemporanea

ADC Awards

ADC-Awards-logo-2017 250-01
Le realizzazioni architettoniche più importanti eletti dalla comunità professionale

>> Per saperne di più

MIAWs

Miaw logo ok bianco

Un premio internazionale per i migliori prodotti per architetti e professionisti di layout

>> Per saperne di più

CONTATTACI!

5, Saulnier Street - 75009 PARIS

T: + (33) 1 42 61 61 81

F: + (33) 1 42 61 61 82

[Email protected]

www.muuuz.com

su

il mio conto

Versione mobile