frendeites
comunità



Événement : Triennale de Bruges

Patrimonio mondiale dell'UNESCO, Bruges (Belgio) non esiste però solo per il suo passato! Prova di ciò è la nuova edizione della Triennale, risorto - in quanto il progetto risale al 1960 anni è stata interrotta 1974 - che ha un gran numero di spettacolare l'arte contemporanea come l'altro che riflettono il tema enigmatico di "Liquid City".

"Liquid City", quèsaco? Questo è un diversivo del concetto di "società liquida" pensato dal sociologo e filosofo Zygmunt Bauman negli anni 2000, che si riferisce alla fluttuazione e al movimento perpetuo della società moderna. Un cenno che la Venezia del Nord si appropria e si mescola con l'onnipresenza dell'acqua che lo caratterizza. Una materia prima favorevole alla riflessione e che ha guidato l'opera di artisti e architetti invitati a esporre fino a metà settembre.

Sia sott'acqua o in superficie, interventi on-site Oscillare tra proposte architettoniche concrete, che vogliono opere solidali ed ecologiche e temporanee il cui scopo principale è quello di rallegrare la città e interessare i visitatori alla costruzione, dando un nuovo respiro a una delle capitali europee del patrimonio.

6596nomini

L'opportunità di scoprire ilAcheron I Renato Nicolodi, una struttura in legno ricoperta di cemento, che galleggiava letteralmente su uno dei due canali. Una rappresentazione dell'ingresso dell'inferno, regno dell'Ade nella mitologia greca, dal nome di un fiume nella Grecia nord-orientale il cui nome significa "fiume della tristezza". Un risultato concettuale affascinante quanto l'abilità tecnica che dimostra come il suo senso bizzarro.

Più gay, il padiglione Selgascano progettato dall'omonima agenzia spagnola: una struttura organica con pareti rosse traslucide che proiettano raggi di luce colorata sul corso d'acqua dove si svolge parzialmente. L'opportunità di meditare con i piedi nell'acqua, mentre si vede la vita in rosa.

Ma un evento di questa portata è anche un forum, un'opportunità per denunciare i problemi della società, per condividere la sua opinione con il maggior numero possibile. Un concetto ben integrato dai newyorkesi di Studiokca che trasforma un bacino del centro città, vicino alla statua di Jan Van Eyck, nella piccola estremità dell'oceano dove emerge una balena blu alta una dozzina di metri. Senza essere in grado di posizionare un vero cetaceo nel cuore del Belgio, non meno di 5 tonnellate di rifiuti di plastica prelevati dal Big Blue hanno permesso di ricostituire il mammifero derivante dalle onde. Una scultura impressionante e impegnata che, si spera, aumenterà un po 'di più la consapevolezza sull'inquinamento degli oceani.

Un evento che non solo ti permette di scoprire le opere di Wesley Meuris, John Powers o Monir Shahroudy ma soprattutto di vedere Bruges da una nuova prospettiva, quella di una città contemporanea e ancorata alle notizie.

Un triennale vivace ed emozionante che promette di riscaldare l'estate della capitale delle Fiandre occidentali.

Per ulteriori informazioni, visitare il sito il sito della Triennale di Bruges

fotografie:
1-5) Iwan Baan
6-9) DR

Pubblica il tuo commento

0
  • Non ci sono commenti su questo articolo.

ADC Awards

ADC-Awards-logo-2017 250-01
Le realizzazioni architettoniche più importanti eletti dalla comunità professionale

>> Per saperne di più

MIAWs

Miaw logo ok bianco

Un premio internazionale per i migliori prodotti per architetti e professionisti di layout

>> Per saperne di più

CONTATTACI!

5, Saulnier Street - 75009 PARIS

T: + (33) 1 42 61 61 81

F: + (33) 1 42 61 61 82

[Email protected]

www.muuuz.com

su

il mio conto

Versione mobile