frendeites
comunità

AZC : Hôtel d'entreprises Binet

L'estate scorsa, l'officina AZC di Grégoire Zündel e Irina Cristea ha realizzato il suo ultimo risultato: un edificio per uffici in continua evoluzione in 18e arrondissement di Parigi. Ospitando locali di piccole e medie dimensioni, il progetto ha una chiara ambizione: attirare giovani imprenditori e quindi partecipare al rinnovamento del quartiere.

Non è più una novità: non lavoriamo oggi come ieri. Alcune start-up hanno bisogno di uffici e workshop in loco per gestire e mettere a punto la loro produzione; servizi come un ristorante, una palestra o una sala conferenze sono diventati indispensabili, consentendo ai giovani imprenditori - che spesso preferiscono evolversi con i loro pari - di condividere e discutere in occasione di eventi formali e informali; infine, le terrazze e altri patii sono diventati estensioni dell'ufficio a loro volta ...

Poiché molte modifiche come gli architetti devono ora prendere in considerazione per la progettazione di un edificio terziario, oltre alla necessità di anticipare un possibile cambio di destinazione, perché gli uffici oggi potrebbero essere il alloggio di domani.

6823nomini2

Tutti questi imperativi non sono sfuggiti a Grégoire Zündel e Irina Cristea, fondatori dell'agenzia AZC, incaricati dalla direzione della proprietà della città di Parigi (RIVP) di progettare il Binet Business Hotel. Situato nel 18e arrondissement di Parigi e immaginato come parte di un grande progetto di rinnovamento urbano (CPRU), questo risultato "Fa parte di un piano di sviluppo ambizioso, che affronta il rimodellamento delle strade e il rafforzamento della continuità urbana con la città di Saint-Ouen, dettaglio gli architetti, diversificare l'offerta del quartiere in termini di alloggi, uffici, hotel e scuole ».

Nello specifico, le specifiche hanno coinvolto la progettazione di piccoli e medi locali "Tra 50 e 150 metri quadrati e l'affitto sarebbe più conveniente"Inoltre, vi è una sala conferenze, una caffetteria, una sala polivalente, varie aree comuni e posti auto. Per ospitare tutte queste caratteristiche, il team di Grégoire Zündel e Irina Cristea propone un edificio in cemento, adornato con mattoni pieni smaltati e vetro, costruito secondo un piano a forma di L. L'intero si sviluppa su sette piani: articolati al loro centro da piccole sale a doppia altezza che favoriscono la convivialità - disposte in scala per consentire la creazione di terrazze, "Progettato come area di lavoro, con un paesaggio di qualità", specificare i soci.

6823nomini1

Dall'esterno e dall'interno, la struttura del palo e del fascio è particolarmente visibile. Formando una sorta di griglia nelle dimensioni 3, percorre le facciate come vassoi da ufficio, come una tela su cui gli appaltatori devono semplicemente ricamare. Quindi, gli architetti hanno approfittato di questo telaio per proporre "Grandi baie attraverso le quali la luce penetra a volontà". Per gli occupanti futuri, consente "Vassoi di rimodellamento, se necessario". Infine, ultimo vantaggio: essere abbastanza flessibile da anticipare possibili cambiamenti di utilizzo. A questo proposito, Grégoire Zündel e Irina Cristea, per concludere: "L'edificio può ora ospitare terziario o artigianato, ma potrebbe domani ricevere alloggi mantenendo la sua identità e consistenza ..."

Per ulteriori informazioni, visitare il sito il sito Web di AZC

Fotografie: Sergio Grazia

Pubblica il tuo commento

0
  • Non ci sono commenti su questo articolo.

ADC Awards

ADC-Awards-logo-2017 250-01
Le realizzazioni architettoniche più importanti eletti dalla comunità professionale

>> Per saperne di più

MIAWs

Miaw logo ok bianco

Un premio internazionale per i migliori prodotti per architetti e professionisti di layout

>> Per saperne di più

CONTATTACI!

5, Saulnier Street - 75009 PARIS

T: + (33) 1 42 61 61 81

F: + (33) 1 42 61 61 82

[Email protected]

www.muuuz.com

su

il mio conto

Versione mobile