frendeites
comunità



Vincen Cornu Architecture : Lycée Joliot-Curie

"L'interesse di un intervento su un edificio esistente risiede tra l'altro nel fatto che 50 di utilizzo consente di rivelare chiaramente le patologie ". Questa è la scoperta fatta da Vincen Cornu che ha guidato il progetto di riabilitazione della Joliot Curie High School di Nanterre (92). Una scuola che fino ad ora si è adattata male agli studenti che cambiano, rivela il suo potenziale sotto la guida dell'architetto.

Costruito nel 1959 dall'architetto Dengler, liceo Hauts de Seine soffriva di problemi di circolazione, mancanza di chiarezza e scarso sviluppo delle proprie attività, come la superficie su cui si basa - alcuni 43 000 mq, tutte uguali - nei pressi di un campo sportivo di qualità e le sue particolari insegnamenti teatro. La sfida era quella di adattare l'istituzione di standard attuali, migliorando le sue singolarità.

Una sfida sollevata dai team di Vincen Cornu che si concentrano in primo luogo sull'entrata della scuola. Precedentemente situato su una strada a nord, nella parte inferiore, ha diretto l'istituzione in modo divertente, di nuovo al suo stadio e lontano dal suo municipio. Una strana posizione che ora appartiene al passato! Spostato all'estremità nord-est del sito, l'ingresso è ora preceduto da un ampio piazzale, visibile dal municipio di Nanterre. I numerosi passaggi concreti di questa area esterna sono una forte identità per il tutto, quasi brutalista, che è ravvivata dalla presenza di vetrate colorate sui colori luminosi delle facciate. Permettono inoltre agli studenti di riunirsi all'esterno creando livelli di differenze sfruttabili dagli studenti delle scuole superiori durante le pause.

6886nomini

E se, dal di fuori, l'edificio gode di una nuova valutazione, si estende una volta le porte attraversato dal teatro, punto di forza della scuola, è accessibile tramite il piazzale. Questo monolite indipendente realizzato in calcestruzzo bianco fuso viene oggi ampliato, da un piccolo teatro raramente utilizzato in una vera sala polifunzionale. Dotato di mensole e gradinate in legno a scomparsa, lo spazio beneficia, ovviamente, anche di un palcoscenico in cui gli studenti si esibiscono e si allenano. Si apre su un livello su un frutteto posteriore, offrendo una vista bucolica ispiratrice per futuri drammaturghi e attori.

Cosa semplifica la vita dei giovani utenti del programma con brio!

Il progetto è selezionato per l'ADC Awards 2019 nella categoria Insegnamento / Scuola dell'infanzia, Primaria, Secondaria

Per ulteriori informazioni, visitare il sito il sito Web dei premi ADC et da Vincent Cornu

Fotografie: Vincen Cornu e François Daburon

Pubblica il tuo commento

0
  • Non ci sono commenti su questo articolo.

ADC Awards

ADC-Awards-logo-2017 250-01
Le realizzazioni architettoniche più importanti eletti dalla comunità professionale

>> Per saperne di più

MIAWs

Miaw logo ok bianco

Un premio internazionale per i migliori prodotti per architetti e professionisti di layout

>> Per saperne di più

CONTATTACI!

5, Saulnier Street - 75009 PARIS

T: + (33) 1 42 61 61 81

F: + (33) 1 42 61 61 82

[Email protected]

www.muuuz.com

su

il mio conto

Versione mobile