frendeites
comunità



Mecanoo : Longgang Cultural Centre

Se Parigi ha il suo baldacchino, la città di Shenzhen (Cina) è stata anche invasa da un OANI: oggetto architettonico non identificato. Situato nel cuore del distretto di Longgang, il complesso monumentale denota un rivestimento dai colori vivaci e la sua orizzontalità assunta in un paesaggio urbano fatto di grattacieli. Torna su un libro come nessun altro.

Il minimo che possiamo dire è che il comune di Shenzhen ha dato un luogo di scelta alla cultura! È infatti su una superficie di 95 000 metri quadrati che coesistono galleria d'arte, museo della scienza, centro giovanile e libraio. Un'area impressionante distribuita su quattro volumi di quattro livelli ciascuno, le cui varie sagome con bordi curvi e facciate inclinate sono rese coerenti da un unico linguaggio formale, un'altezza comune e un trattamento superficiale simile al metallo rosso. Le aperture sull'esterno si materializzavano da finestre con gli occhi bendati, visioni discrete della strada ma presenti una volta che le numerose entrate poste sui luoghi coperti si incrociavano.

6987nomini

Ogni programma ha i propri locali la cui struttura in cemento versata sul posto è lasciata visibile ai visitatori che camminano sotto le travi, le colonne e i massicci nuclei in un set in cui tutto viene rivelato. Un pregiudizio per l'ampia presenza di elementi in legno - scale, soffitti o mobili.

"La struttura in cemento è stata attentamente progettata per essere parte dell'esperienza del visitatore. Vagare nell'edificio è come guardare una scultura concreta versata dall'interno. " Mecanoo

Il clou dell'edificio è la sua molteplicità di programmi, in linea con la recente proliferazione degli ensemble culturali cinesi: l'International Design Museum di Alvaro Siza e Carlos Castanheira, la Xiangmi Scientific Library di MLA + o il Museo Exploratorium di Bernard Tschumi. Ad esempio, il museo della scienza ha un programma incentrato su bambini e giovani adulti, mentre il centro giovanile offre sport extrascolastici o musica. La galleria d'arte, d'altra parte, combina un centro di pianificazione urbana nel seminterrato e al piano terra, nonché mostre contemporanee ai livelli superiori. Infine, il più grande degli edifici funge da "centro commerciale del libro", mettendo la lettura sotto i riflettori, spesso dimenticata nelle opere culturali.

Un progetto completo che contribuisce efficacemente al business della rivitalizzazione di Shenzhen.

Per ulteriori informazioni, visitare il sito il sito Mecanoo

Fotografie: Zhang Chao

Pubblica il tuo commento

0
  • Non ci sono commenti su questo articolo.

ADC Awards

ADC-Awards-logo-2017 250-01
Le realizzazioni architettoniche più importanti eletti dalla comunità professionale

>> Per saperne di più

MIAWs

Miaw logo ok bianco

Un premio internazionale per i migliori prodotti per architetti e professionisti di layout

>> Per saperne di più

CONTATTACI!

5, Saulnier Street - 75009 PARIS

T: + (33) 1 42 61 61 81

F: + (33) 1 42 61 61 82

[Email protected]

www.muuuz.com

su

il mio conto

Versione mobile