frendeites
comunità



Marc Mimram : Court Simonne-Mathieu

L'anno 2019 segna una svolta decisiva per la Federazione francese di tennis (FFT). Il 21 marzo, allo Stade Roland Garros sono stati inaugurati nuovi spazi di ritrovo e di gioco, tra cui la straordinaria corte di Simonne-Mathieu, progettata dall'agenzia di architettura Marc Mimram. Una scoperta fatta durante una sorprendente giornata di visita durante la quale la redazione è stata in grado di "testare il terreno" per questi nuovi traguardi.

Quando Michel Corajoud ha proposto il progetto per il nuovo layout del sito Roland Garros per il torneo internazionale di tennis, ha voluto renderlo più permeabile, più aperto alla città.
Ciò ha comportato l'apertura di un ampio spazio pubblico e la costruzione di un nuovo cortile di 5000 posti nel giardino adiacente. Il segno speciale di questo giardino è l'accoglienza delle serre botaniche, costruite nel 1898 da Jean Camille Formigé.

Fu in questo dialogo con le serre storiche con l'architettura in ghisa e vetro molto caratteristico del XIX secolo che nacque il progetto per il nuovo campo da tennis. Sarà semi-sepolto in una base di cemento sbiancata, sormontata da una struttura in acciaio e circondata da serre botaniche di altissime prestazioni tecniche.

7020nomini1

Le nuove serre creano una teca di vetro che accoglie piante di quattro continenti. Si trattava di tornare a questo argomento di riferimento dell'architettura metallica delle dimensioni di serre vicine, senza imitazione, ma, in dialogo con ciò che costituisce dal Crystal Palace del 1851 a Londra, un riferimento assoluto di leggerezza, frugalità, delicata relazione tra luce e struttura.
Tuttavia, le nuove serre richiedono doppi vetri e prestazioni di isolamento molto superiori alle costruzioni precedenti. Il progetto utilizza una decomposizione in scale di vetro con bordi spostati in due direzioni. Ciò consente di modellare una pelle che varia sotto le luci in un effetto di diffrazione, di vibrazioni supportate da riflessi sui piani di polarizzazione decomposti. La struttura in acciaio delle serre ordina il movimento e risuona con la struttura in equilibrio dei gradini liberando una galleria perimetrale.

Il dialogo tra giardino e sport, tra botanica e tennis, tra prestazioni tecniche e fisiche, si svolge in uno spazio condiviso.
Le pratiche si incrociano nel tempo e il torneo partecipa allo sviluppo del giardino botanico. La nuova corte Simonne-Mathieu mostra se fosse necessaria, la necessaria permeabilità dei piaceri urbani in un mix sempre maggiore di usi.

Il libro in alcune figure chiave:
1435 m² di nuova serra
sedili 5000
Telaio metallico dei supporti: circa 230 t di acciaio
Struttura metallica delle serre: circa 220 t di acciaio
5000 m² di vetri
900 scaglie di vetro

Titolo del progetto: Corte Simonne-Mathieu
luogo: Parigi (16)
proprietario: NC
Project management: Marc Mimram
zona: NC
Costo dei lavori: NC
Calendario: NC

Per saperne di più, visita il sito Web di Marc Mimram

Fotografie: Erieta Attali

Pubblica il tuo commento

0
  • Non ci sono commenti su questo articolo.

ADC Awards

ADC-Awards-logo-2017 250-01
Le realizzazioni architettoniche più importanti eletti dalla comunità professionale

>> Per saperne di più

MIAWs

Miaw logo ok bianco

Un premio internazionale per i migliori prodotti per architetti e professionisti di layout

>> Per saperne di più

CONTATTACI!

5, Saulnier Street - 75009 PARIS

T: + (33) 1 42 61 61 81

F: + (33) 1 42 61 61 82

[Email protected]

www.muuuz.com

su

il mio conto

Versione mobile