frendeites
comunità



Bureau de Change : The Interlock

Il distretto di Fritzrovia a Londra (Regno Unito) attira un incredibile gruppo di residenti in un ambiente architettonico tipico del melting pot inglese. Gli architetti del gabinetto britannico Bureau de Change approfittano di questo sito tanto popolare quanto effervescente per sovvertire la tradizione con ricchezza e complessità. Un mix tradotto da The Interlock, un set completo che unisce alloggio, galleria d'arte e caffè.

Tra le maestose terrazze del XIX secolo e l'edilizia sociale, l'interblocco, progettato dagli architetti del Bureau de Change, riunisce la ricchezza architettonica della zona dietro una facciata mozzafiato, portando distintivo.
La costruzione dei pavimenti 5 di circa 300 metri quadrati con molteplici usi, ospita un bar, una galleria e appartamenti, partecipando così attivamente allo sviluppo del quartiere. Situato all'incrocio tra Riding House Street e Wells Street, tra due edifici in mattoni lavati, The Interlock rivela la vibrante energia del nord della capitale.

7022nomini

Cambio valuta abbandona dimensioni mattoni rossi tradizionali di Londra per formare un fronte blocchi 5 000 argilla blu di Staffordshire, 44 di formati diversi. Il produttore, Forterra, utilizza per questa operazione i modelli 188 di pannelli stampati definendo il numero, la tipologia e la posizione di ciascun mattone. Il loro aspetto opaco blu è dovuto agli stampi in acciaio 14 che li hanno formati, riscaldati per dare loro quella finitura grezza. Una volta testato 3D, regolato, e poi blocco dopo blocco assemblato, la facciata è vantaggiosamente staccato dagli edifici adiacenti, pur rimanendo nella estetico storia del settore.

Dietro questo schermo, tre nuove unità residenziali affacciate sulla strada, tra cui la tavolozza monocromatica, i pavimenti in rovere e i bagni in terrazzo contrastano con le fredde tonalità della busta. Al piano terra, una caffetteria accoglie i locali. Definito da un unico pezzo, lo spazio è caratterizzato da un interno alleggerito reso possibile da montanti estrusi e curvi, conferendo al punto di incontro un aspetto arioso e ornamentale.
Nel seminterrato, i visitatori hanno accesso a una galleria d'arte su misura, che ospita mostre, workshop e conferenze.

L'interblocco è lontano dal sedersi dietro la sua facciata increspata!

Per ulteriori informazioni, visitare ilBureau de Change sito web

Fotografie: Gilbert McCARRAGHER

Pubblica il tuo commento

0
  • Non ci sono commenti su questo articolo.

ADC Awards

ADC-Awards-logo-2017 250-01
Le realizzazioni architettoniche più importanti eletti dalla comunità professionale

>> Per saperne di più

MIAWs

Miaw logo ok bianco

Un premio internazionale per i migliori prodotti per architetti e professionisti di layout

>> Per saperne di più

CONTATTACI!

5, Saulnier Street - 75009 PARIS

T: + (33) 1 42 61 61 81

F: + (33) 1 42 61 61 82

[Email protected]

www.muuuz.com

su

il mio conto

Versione mobile