Taillandier Architectes Associés : Résidence Kœnigs

Se vi è stato detto che il sole, la luce e gli edifici in mattoni con toni rosa tenui? Tu pensi Tolosa (31), certo! Così tanti elementi caratteristici della capitale occitana che i team di Taillandier Architectes Associés hanno riunito nella realizzazione del loro nuovo progetto abitativo, la Résidence Kœnigs. Un vero omaggio alla città rosa.

Il progetto consiste nella costruzione di una residenza sociale per giovani lavoratori tra cui l'alloggio 122 distribuito su sette livelli. Installato su un pacco complesso e stretto, l'ensemble allungato culmina con i metri 21 in altezza e minimizza il più possibile l'impatto sul terreno.

7027nomini

Fin dall'inizio, l'edificio 2 930 metri quadrati passanti in cattività quartieri e l'Arena Bourrasol - che ha legato - attraverso il suo trattamento differenziale anteriore che unisce vetro, zinco, mattoni e intonaco bianco. Due viste della costruzione alla zinco tetto spiccano: trattamento dei mattoni salva Boulevard lato, cuore immacolato sull'isola, entrambi collegati da un bicchiere arco sporgente contenitore di corridoi e scale.
Questo spazio chiaro consente agli escursionisti della domenica di distinguere gli attraenti spazi interni della residenza mentre di notte, questa parte funge da faro, una fonte di luce che illumina delicatamente il quartiere.

Se il piano terra è destinato a ospitare servizi per i giovani lavoratori, la loggia del guardiano, le sale tecniche e l'accesso al seminterrato, tutti gli altri livelli - fino alla soffitta -, ripara i penati di queste nuove risorse.

Un bel modo per tradurre architettonicamente la bellissima città di Tolosa.

Per ulteriori informazioni, visitare il sito di Taillandier Architectes Associés

fotografie: Roland Halbe