frendeites
comunità



Rogers Stirk Harbour + Partners : Centre de conservation du Louvre

A Liévin (62), a due passi dal Louvre-Lens, sorge il nuovo centro di riserve e conservazione del Louvre. Inaugurato lo 8 lo scorso ottobre, l'edificio progettato dalla ditta britannica Roger Stirk Harbour & Partners è il nuovo centro culturale della regione dell'Hauts-de-France. Un'architettura funzionale al servizio dell'influenza internazionale dell'istituzione.

Progettato per prevenire i rischi di alluvione delle collezioni del Louvre situate nella zona di alluvione di Parigi, le nuove riserve e il centro di conservazione del museo fanno parte del piano di sviluppo dell'istituzione a livello nazionale e internazionale. Questa attrezzatura dedicata alla ricerca risponde a un nuovo modo di trattare e studiare le collezioni, consentendo al centro di accogliere ricercatori e accademici.

L'agenzia ha quindi immaginato un elegante edificio-paesaggio con un'area di 18 500 metri quadrati di cui 9 600 metri sono dedicati alle riserve e 1 700 metri quadrati sono dedicati allo studio delle opere. Funzionale, la struttura soddisfa i requisiti logistici di elaborazione delle opere d'arte 250 000 che verranno trasferite al centro fino a 2024.
Il centro è organizzato su un unico livello che comprende spazi adattati alle diverse funzioni del luogo. Spazi di lavoro aperti inondati di luce naturale, uno studio fotografico e workshop dedicati allo studio delle opere. Mentre sei stanze con un'altezza del soffitto di 3 a 6 metri e due stanze sono destinate alla conservazione, all'anossia e alla quarantena. Soprannominato "boulevard des oeuvres", l'ampio corridoio con illuminazione ambientale consente la circolazione delle collezioni dell'area di consegna di 400 metri quadrati negli spazi di imballaggio.

Il centro è anche un laboratorio di sperimentazione architettonica al servizio dell'ecologia e dello sviluppo sostenibile. Semi-sepolto, l'edificio si inserisce discretamente nel paesaggio garantendo allo stesso tempo una stabilità climatica costante, che le sessanta riserve dei parigini e dei parigini non garantivano. L'edificio è inoltre dotato di un tetto leggermente inclinato totalmente investito dalla natura, che consente sia il recupero dell'acqua piovana sia l'iscrizione del complesso nella dinamica verde dell'Arco verde di Euralens. Scelte innovative sostenibili sono benvenute al momento della crisi ecologica.

Un centro culturale poliedrico in fase con i suoi tempi.

Per ulteriori informazioni, visitare il sito il sito web Rogers Stirk Harbour + Partners

Fotografie: Joas Souza

Léa Pagnier

Pubblica il tuo commento

0
  • Non ci sono commenti su questo articolo.

ADC Awards

ADC-Awards-logo-2017 250-01
Le realizzazioni architettoniche più importanti eletti dalla comunità professionale

>> Per saperne di più

MIAWs

Miaw logo ok bianco

Un premio internazionale per i migliori prodotti per architetti e professionisti di layout

>> Per saperne di più

CONTATTACI!

5, Saulnier Street - 75009 PARIS

T: + (33) 1 42 61 61 81

F: + (33) 1 42 61 61 82

[Email protected]

www.muuuz.com

su

il mio conto

Versione mobile