frendeites
comunità



Taillandier Architectes Associés : Villa T

Riabilitare un alloggio storico tipicamente di Tolosa in una casa contemporanea? Questa scommessa è stata accettata dai team di Taillandier Architectes Associés che hanno firmato un sorprendente progetto di ristrutturazione nel quartiere Montplaisir di Pink City (31), dove convivono facciate classiche, cemento e legno in armonia.

Situata in una zona per la protezione dei monumenti storici, Villa T è il risultato di un rinnovamento di abitazioni tipiche della regione di Tolosa: cornicione, rosette, tetto con due pendenze parallele alla strada e la facciata in mattoni formano davvero l'arredamento della casa originale. È quindi difficile proiettarsi in un alloggio contemporaneo! Eppure, gli architetti, che hanno scelto di mantenere questa facciata su una strada estremamente trafficata, sono riusciti nel tour de force di trasformare questa casa di città finora fatiscente in una residenza ancorata nel XNUMX ° secolo.

Sul lato della facciata, due identità comunicano. Quando quello sulla strada è parzialmente preservato e ripulito dagli elementi parassiti del tempo, il trattamento concesso a quello che si affaccia sul giardino è decisamente più contemporaneo, dove il calcestruzzo prodotto è trafitto da grandi vetrate che permettono alla luce naturale di entrare negli spazi abitativi .

7318nomini

La casa è progettata come l'unione di due duplex sovrapposti: il "duplex vitale" e il "duplex notturno". Le sale diurne occupano due livelli che collegano quella della strada e quella del giardino, mentre la parte notturna è distribuita ai due piani superiori.
Le zone giorno sono composte da una cucina aperta alla doppia altezza su cui si affaccia una grande stanza che unisce il soggiorno e la sala da pranzo, mentre il "night duplex" ospita due camere da letto per bambini al primo piano e una master suite all'ultimo piano.
Anche qui si instaura un vero dialogo tra la contemporaneità del calcestruzzo e il calore del legno. “Il contrasto tra il cemento colorato e la quercia chiara evidenzia la dualità della casa, edificio storico / costruzione contemporanea, spazio intimo / spazio museale, spazi abitativi e di accoglienza / spazi notturni e intimi. " cattivi architetti.

Per questo progetto, i project manager sono stati ispirati da grandi classici dell'architettura. Troviamo così una biblioteca che si avvolge attorno alla scala - con la tramoggia scavata di 15 centimetri all'altezza dei quattro livelli -, ovvio occhiolino per la conoscenza dell'antica Babilonia e una rampa che collega la strada a livello del giardino che fa eco a quello del Guggenheim di New York. Il rapporto tra spazio abitativo e scenografia museale è anche una caratteristica della creazione. Quando la ringhiera della scala diventa una ringhiera per i dipinti di Raymond Espinasse, l'esame dei materiali si riferisce al mondo di cubo bianco, in cui i proprietari espongono i loro mobili di design.

Un progetto che nasconde la sua parte di sorprese.

Titolo del progetto: Villa T
luogo: Tolosa (31)
proprietario: Cliente particolare
Project management: Taillandier Architects
zona: 220 m² La SDP
Costo dei lavori: NC
Calendario: consegna 2019

Per ulteriori informazioni, visitare il sito il sito di Taillandier Architectes et Associés

Fotografie: Luc Boegly

Zoe Térouinard

Pubblica il tuo commento

0
  • Non ci sono commenti su questo articolo.

ADC Awards

ADC-Awards-logo-2017 250-01
Le realizzazioni architettoniche più importanti eletti dalla comunità professionale

>> Per saperne di più

MIAWs

Miaw logo ok bianco

Un premio internazionale per i migliori prodotti per architetti e professionisti di layout

>> Per saperne di più

CONTATTACI!

5, Saulnier Street - 75009 PARIS

T: + (33) 1 42 61 61 81

F: + (33) 1 42 61 61 82

[Email protected]

www.muuuz.com

su

il mio conto

Versione mobile