frendeites
comunità



Delfino Lozano : Casa A690

Nella città di Zapopan in Messico, sorge la Casa A690. Questa casa residenziale degli anni Settanta viene ristrutturata dopo essere stata completamente rinnovata dall'architetto messicano Delfino Lozano.

Delfino Lozano trasforma una casa risalente agli anni '1970 in un'oasi minimalista di pace, dove il bianco regna sovrano, sia dentro che fuori. L'edificio è costituito da diversi volumi, un modulo rettangolare al piano terra e un blocco superiore a doppia altezza.

Accanto all'eterogeneità, l'architetto fonde il vocabolario architettonico messicano e le influenze mediterranee. In questa affascinante casa a tre piani, ha infatti preferito un mix di stili. Il giardino interno privato con laghetto e la terrazza sul tetto pavimentata con piastrelle in terracotta reinterpretano la tradizionale architettura messicana, mentre materiali bianchi all-over e sobri - cemento, legno e ferro battuto - ricorda la semplicità delle case mediterranee.

All'interno, una nuova estensione ospita l'officina del nuovo proprietario. Su uno sfondo bianco, la scala principale, il magazzino, i pavimenti e i sedili integrati in legno scuro contrastano con le pareti bianche, nonché con i soffitti e i gradini in cemento grigio. Le aperture rettangolari originali hanno lasciato il posto a finestre ad arco, occhi di bue e lucernari. Questa è la scelta giudiziosa di Delfino Lozano per far entrare la luce naturale.

Una casa elegante, la cui armonia nasce dalla pluralità.

Foto: DR

Léa Pagnier

Pubblica il tuo commento

0
  • Non ci sono commenti su questo articolo.

ADC Awards

ADC-Awards-logo-2017 250-01
Le realizzazioni architettoniche più importanti eletti dalla comunità professionale

>> Per saperne di più

MIAWs

Miaw logo ok bianco

Un premio internazionale per i migliori prodotti per architetti e professionisti di layout

>> Per saperne di più

CONTATTACI!

5, Saulnier Street - 75009 PARIS

T: + (33) 1 42 61 61 81

F: + (33) 1 42 61 61 82

[Email protected]

www.muuuz.com

su

il mio conto

Versione mobile