frendeites

Gli studi di architettura di Montpellier A + Architecture e Philippe Escamez Architecte salgono l'ancora per raggiungere le rive di Cap d'Agde (34) dove svelano il nuovissimo Palais des Congrès & Casino della città, ispirato alle onde del Mediterraneo e decorato dell'artista francese Hervé Di Rosa.

Cap d'Agde mostra con orgoglio le sue curve con il suo Palais des Congrès & Casino di nuova costruzione. Firmato dall'agenzia A + Architecture e da Philippe Escamez Architecte, questo nuovo luogo dedicato alla cultura e allo spettacolo ridisegna i contorni dell'ingresso della cittadina di mare.

I due edifici in cemento bianco su un appezzamento di ettari 12,3 sono collegati da passerelle circolari sostenute da pilastri scolpiti alla maniera dei rami di corallo, che si svolgono su un pedone rambla che conduce direttamente al porto.

Pensati come gazebo tra terra e mare, gli edifici alti sono circondati da grandi affreschi di 2 900 creati dall'artista Hervé Di Rosa, noto per il suo colorato universo pittorico. Il pittore di Sète si veste intorno a loro con figure marine ispirate alla fauna e alla flora locali scolpite in grandi pannelli di metallo bianco, dando agli interni un gioco sottile di ombre e luci.

Elemento cardine del progetto, il Palais des Congrès si sviluppa su tre livelli. Ospita un teatro e una galleria espositiva collegati da una scala di acciaio e legno, soppiantata da un monumentale lampadario di 6 metri di altezza, realizzato da bande di maglia di maglia dall'artigiano. arte Philippe Montels.

Se il tetto rivestito di verde Casino rivaleggia con quello del suo vicino, il secondo ospita uno spazio aggiuntivo la cui forma ricorda quella di un coltello da mare: una sala panoramica sfaccettata di finestre senza una carnagione dominante il paesaggio mediterraneo Agathois.

Inversione di bellezza.

Titolo del progetto: Centro congressi e casinò
luogo: Cap d'Agde (34)
proprietario: Città di Agde
Project management: A + Architecture e Philippe Escamez Architect
zona: Centro congressi: 5800 m2 SDP / casinò: 2430 m2 SDP / terra: 12,3 ettari
Costo dei lavori: 33 100 000 € HT
Calendario: consegna 2019

Per ulteriori informazioni, visitare il sito web A + Architettura e Philippe Escamez Architecte

Fotografie: Benoît Wehrle, Camille Gharbi, A + Architecture

 



Logo-ML SiteADC

di architettura in edicola

D'A
 

display pop-up RIVISTE

I più letti

1

f + f architetti: a 160 m2, avenue Trudaine a Parigi

2

Nuovo indirizzo: 106 bis rue Saint-Lazare, Parigi 8

3

83 Marceau: il design al servizio dell'uso di Ana Moussinet