frendeites

L'agenzia Taillandier Architectes Associés, in stretta collaborazione con Laurent Cambedouzou, ha appena consegnato il progetto “Solvéo”. Installato in un edificio costruito dall'architetto Philippe Vigneu per la compagnia aerea Air France negli anni '1990, questo nuovo complesso terziario ha un duplice obiettivo: ammodernare l'edificio esistente e offrire spazi di lavoro attraenti ai team della compagnia Solvéo.

Filiale di Matéos Electricity, specializzata nella produzione di energie rinnovabili, la società Solvéo ha sede nella ex sede di Air France, divenuta quella del gruppo. Su sua richiesta, l'agenzia Taillandier Architectes Associés ha progettato un complesso di uffici di 1 metri quadrati con ampie finestre che si inserisce in modo sottile nell'edificio di Philippe Vigneu.

L'idea del progetto è di ripensare l'edificio esistente per adattarlo alle sue nuove attività. Gli architetti di Taillandier Architectes Associés hanno realizzato un nuovo magazzino, aggiunto un prospetto su due livelli e ristrutturato il piano terra per creare un ingresso indipendente dedicato all'azienda. 
L'organizzazione del piano è semplice e razionale. Il nuovo edificio comprende un patio centrale attorno al quale si articolano i due livelli aggiuntivi. Questo approccio non solo consente di creare uno spazio confortevole con un giardino pensile, ma anche di offrire ai dipendenti una vista eccezionale sul paesaggio boschivo circostante. Il tutto gioca sulla trasparenza e si apre verso l'esterno. 

Con il progetto “Solvéo”, l'agenzia Taillandier Architectes Associés è riuscita a iniettare modernità e leggerezza in un vecchio edificio senza stravolgerlo.

Per ulteriori informazioni, visitare il sito il sito web dell'agenzia Taillandier Architectes Associés.

Immagini: © Luc Boegly

editoriale

 



Logo-ML SiteADC

di architettura in edicola

D'A
 

display pop-up RIVISTE

I più letti

1

L'hotel Kimpton St Honoré Paris apre le sue porte

2

Una villa sulle alture di Ibiza

3

Un nuovo posto di lavoro per RATP Habitat