frendeites



Ideata da Foster + Partners e OMA, la Margot and Bill Winspear Opera House ha aperto i battenti ieri all'AT & T Performing Arts Center di Dallas. Un gioco di trasparenze e transizioni che conduce lo spettatore al volume rosso rubino.

Arrivando all'AT & T Performing Arts Center, il visitatore viene accolto da una grande tettoia solare, chiave di volta ambientale del progetto che crea uno spazio pubblico ombreggiato sotto il sole spietato di Dallas. All'interno, dietro la facciata in vetro, gli spazi pubblici sono collegati tra loro garantendo un passaggio graduale e guidando il visitatore verso il volume in vetro rosso vivo dell'auditorium: 2200 posti distribuiti su 6 piani secondo una pianta a ferro di cavallo per una maggiore vicinanza alla scena. La distanza che lo separa dal balcone è infatti ridotta a 26 metri.






Photo credits: Foster + Partners




Fonte: designboom


Logo-ML SiteADC

di architettura in edicola

D'A
 

display pop-up RIVISTE

Infarto !

CUPACLAD: rivestimento durevole ed estetico in ardesia naturale