frendeites

“Valley” è una creazione firmata dallo studio di architettura MVRDV. Un progetto atipico che ha aperto i battenti alla fine dell'estate 2022 nel quartiere degli affari “Zuidas” di Amsterdam.

Un nome non lasciato al caso. Al contrario, è stata scelta con riferimento al disegno architettonico dell'edificio, che ricorda una catena montuosa con i suoi alloggi residenziali, uffici, parcheggio, spazi commerciali e culturali, e soprattutto i suoi numerosi altri terrazzi, distribuiti sul tre cime che compongono la struttura, la più alta delle quali culmina a 100 m ed è sovrastata da un tetto. Il tutto raccolto su un'area di 75 mq. Il nome del progetto? Valle. 

Gli spazi residenziali posti alla sommità della base multifunzionale si estendono fino alle estremità dell'involucro e formano un'unica entità. Riflettendo gli edifici per uffici sulla sua facciata esterna, il design tiene conto della tipologia del quartiere degli affari e collega l'insieme al suo ambiente. Al contrario, la facciata interna è definita da una serie di terrazze in pietrame vegetate, che ricoprono l'edificio di verde e mettono l'essere umano al centro della struttura. Un'opposizione di facciate che crea una sorta di dualità: business contro residenziale, gigantismo contro umano.

L'idea del concept: riunire nello stesso luogo luoghi di intrattenimento e di lavoro. La struttura ospita 196 appartamenti, 7 piani uffici, un parcheggio sotterraneo di tre piani con 375 posti auto e varie strutture commerciali e culturali. Il tutto decorato con vegetazione tutto l'anno grazie alle grandi fioriere, che ricoprono l'edificio.

Attraverso questo concetto, MVRDV offre la sua visione dell'evoluzione della vita cittadina. La sua visione del futuro.

 

Immagini ⓒ: Marcel Steinbach

 



Logo-ML SiteADC

di architettura in edicola

D'A
 

display pop-up RIVISTE