frendeites

Per questo progetto, con sede a Montreal, il team dello studio Jean Verville architectes ha avviato un processo di creazione collaborativa con i suoi clienti: Mathieu e Benjamin. Hanno esaminato le loro abitudini per creare il cottage perfetto per la coppia.

Dalla passeggiata fluida alla funzionalità pragmatica, MB offre una riabilitazione di un cottage di Montreal orchestrando un'esperienza scultorea con una dimensione architettonica. Intromettendosi nella vita quotidiana di una coppia di giovani professionisti, gli architetti hanno qui moltiplicato gli intrecci geometrici e gli sfondamenti visivi.

L'obiettivo. il gol ? Crea un bozzolo a immagine dei proprietari. Un processo apprezzato da Mathieu e Benjamin che adottano l'approccio con umorismo.

La proposta articola una cristallizzazione che frammenta l'entità volumetrica per una permeabilità fisica che altera le percezioni del dimensionamento. 

Inoltre, la costante variabilità delle sfumature di colore, animata dalle stagioni e dalla luminosità naturale proveniente dai giardini attigui allo spazio abitativo, crea una monomatericità unificante.

Da archetipo ad astrazione, lo spazio si trasforma, da matrice organizzativa a gioco di scoperte.

MB presenta un luogo che partecipa alla vita attiva del suo quartiere generando un avvolgente landmark familiare.

 

Immagini ©: Maxime Brouillet

 



Logo-ML SiteADC

di architettura in edicola

D'A
 

display pop-up RIVISTE