frendeites

È ufficiale: lo studio di architettura “Encore Joyeux” è stato selezionato per la progettazione architettonica degli Ateliers Médicis. Questo edificio di 5000 m² offrirà spazi favorevoli agli incontri e alla creazione artistica e dovrebbe essere costruito entro il 2025.

Offrire una progettazione architettonica responsabile dell'edificio: questo l'obiettivo che si pone lo studio Encore Joyeux, in piena coerenza con il progetto difeso con gli abitanti e i partner dal 2018. Il 15 marzo una giuria composta da quindici membri si è riunita per scegliere il progetto architettonico che meglio ha soddisfatto le aspettative del concorso indetto per progettare il futuro edificio degli Ateliers Médicis. Tra le quattro agenzie in lizza, quindi, l'azienda Encore Joyeux è riuscita a fare bene, promettendo una progettazione sostenibile della futura officina.

Dal primo sguardo dalla strada prende forma un ampio, vivace e caldo salone, segnato dai futuri giardini medicei, aperto a tutti, nella continuità del piazzale antistante la stazione della metropolitana. Ai piani, spazi di lavoro dove tutti possono imparare, formarsi e creare. Un luogo delicatamente funzionale, organizzato intorno a circolazioni pensate per la molteplicità degli usi. Una terrazza arroccata alta dodici metri e accessibile a tutto il pubblico estenderà queste attività ei promettenti dialoghi che vi si svolgeranno all'aperto.

Lo sviluppo del progetto avverrà anche in un dialogo costante tra questo luogo e i suoi futuri utenti, tra il 2022 e il 2025, quando questo nuovo edificio vedrà la luce di fronte alla futura stazione del Grand Paris Express.

 

Visuals ©: Ancora felice

 



Logo-ML SiteADC

di architettura in edicola

D'A
 

display pop-up RIVISTE