frendeites

Maison SS è una casa vacanze italiana che si svolge nel cuore di un giovane uliveto nelle campagne di Ostuni, in Valle d'Itria (Puglia). Il volume, bianco e puro, spicca nella natura circostante per le sue forme semplici, rappresentative dell'architettura tradizionale pugliese. Il tutto impreziosito da infusioni di dettagli più contemporanei.

La SS House che si inserisce tra i filari di un uliveto è realizzata con finiture esterne che ricordano la tradizionale architettura rurale della regione: pareti intonacate con calce bianca o pietra locale a secco, lastre esterne in pietra di Apricena, gazebo in metallo verniciato bianco con bambù coperchio. Per il tocco contemporaneo è necessario entrare nei luoghi il cui interno è caratterizzato dai contrasti tra il bianco delle pareti, il grigio del pavimento in microcemento, il nero delle finestre, delle porte e della cucina, e i colori sobri dei mobili.

Durante lo sviluppo del progetto è stata prestata particolare attenzione alla sostenibilità e all'utilizzo di fonti di energia rinnovabile. Inoltre il bianco predominante evita il surriscaldamento durante i periodi caldi mentre le ampie finestre della casa sono dotate di protezione solare. Sul tetto un impianto fotovoltaico produce energia elettrica che alimenta la pompa di calore per la climatizzazione della casa. Per l'illuminazione sono stati scelti apparecchi a LED, risparmiando così il 50% di energia elettrica mentre il loro ciclo di vita è molto più lungo rispetto ai sistemi tradizionali. Inoltre è stato installato un dispositivo di raccolta dell'acqua piovana per stoccarla in una cisterna interrata per il riutilizzo in giardino.

Una creazione decisamente contemporanea firmata REISARCHITETTURA consegnata nel 2020.

 

Immagini ©: Alessandra Bello

 

 



Logo-ML SiteADC

di architettura in edicola

D'A
 

display pop-up RIVISTE