frendeites

10 anni fa, il 30 giugno 2012, la notizia ha fatto il giro dei media: il bacino minerario del Nord-Pas de Calais ha vinto la sua scommessa, è riconosciuto come "Tesoro dell'umanità"! Si unisce alla prestigiosa Lista dei Patrimoni dell'umanità dell'UNESCO, insieme a "meraviglie del mondo" come le Piramidi d'Egitto, la Grande Muraglia cinese o il Selciato del gigante nell'Irlanda del Nord. 

Trasformando il dolore del passato minerario in orgoglio di un patrimonio unico da condividere e valorizzare, questa iscrizione suona come il detonatore di un profondo cambiamento. Seguirà un altro evento, una "scommessa pazza": l'istituzione del Louvre a Lens. Oggi l'immagine del bacino minerario si è evoluta. A riprova, il territorio sta diventando una meta culturale e turistica, sviluppando la sua attrattività economica e creando posti di lavoro. 

2012-2022: quale effetto “Patrimonio UNESCO” per il territorio? La 4a edizione degli incontri del Bacino Minerario del Patrimonio Mondiale riunisce tutti gli attori del territorio con i rappresentanti dell'UNESCO per fare il punto su un decennio di progressi e mettere in luce le sfide del futuro.

In programma, testimonianze e dibattiti al centro dei cambiamenti in un bacino minerario resiliente, audace e innovativo Patrimonio dell'Umanità. Il 2022 segnerà il suo nuovo slancio. 

Concerti, spettacoli, progetti di azione culturale e mediazione, mostra partecipata... Più che una festa, Le Bassin Minier si mobilita da gennaio 2022 per fare colpo offrendo a tutti momenti eccezionali di condivisione. Ricco della sua storia e del suo eccezionale patrimonio, il Bacino Minerario è un modello di resilienza animato da un ecosistema di attori che riunisce partner istituzionali, operatori turistici e culturali, poli imprenditoriali, artisti...

A dieci anni dall'ottenimento di questo prestigioso riconoscimento, si tratta quindi di mobilitare l'intero territorio attorno ai valori del Patrimonio Mondiale e dell'UNESCO.

 

Immagini ©: Adeline

 



Logo-ML SiteADC

di architettura in edicola

D'A
 

display pop-up RIVISTE

Infarto !

MIAW du Design 2022: Bleu Provence con True Colors Lite