frendeites

  A Utrecht, Vlaardingen e Amsterdam, sorge una strana costruzione firmata 2012 Architecten. Un padiglione la cui facciata è costituita da lavelli riciclati.

  Il fotografo belga Jan Kempenaers condotta nella ex Jugoslavia una serie di fotografie di monumenti, cimeli di epoca comunista. Nel paesaggio, scultura ha abbandonato i volumetria sorprendente.

  Dal 1977, l'artista giapponese Tadashi Kawamata moltiplica le sculture in situ. Tra le sue opere alcune strane case sugli alberi, nel cuore delle nostre città.

Armato solo con un panno, il graffito artista brasiliano Alexandre Orion Tagge pulendo le pareti annerite dall'inquinamento da una galleria stradale a San Paolo.

Vicino Sinclair, nella provincia di Manitoba, l'artista canadese Heather Benning ha preso possesso di una fattoria abbandonata per trasformarla in gigante casa di bambola.

Per l'apertura del suo ultimo negozio in Cile, il marchio italiano flirta con guerriglia marketing e arte di strada vestire gli alberi circostanti strade di lana colori acidi.

Nel cuore di un'abbazia, l'artista olandese investe lo spazio della scala per erigere un'architettura inaspettata. Un'installazione realizzata in occasione della mostra "Tour et detour" organizzata dal Parc Saint Léger, Centro d'Arte Contemporanea di Pougues-Les-Eaux.

Giocoso e leggero, l'intervento di Urban Art "City Swings" è stato prodotto a Stoccolma dagli svedesi Akay & Peter. Sessantacinque altalene selvagge installate in città.

Easyweb, azienda francese specializzata in video mapping 3D, progetta proiezioni su supporti tridimensionali, edifici, spazi urbani o oggetti. Dai un'occhiata al loro ultimo showreel.

Scopri due riflessioni artistiche su bagni pubblici. Il primo, progettato da Monica Bonvicini, permette all'utente di vedere senza essere visti. La seconda, creata dallo studio di design Oloom, rimane trasparente quando non in uso.
Mostra più
Logo-ML SiteADC

di architettura in edicola

D'A
 

display pop-up RIVISTE

Infarto !

MIAW du Design 2022: Zumi con Opale 2.0