frendeites

Gli architetti Giuseppe Morando e Arianna Russo svelano "Open Circus", le loro ultime sperimentazioni plastiche. Tra arte, design e architettura, queste microarchitetture prototipo sono realizzate a mano con reti di imballaggi in ceramica, smalto e riciclate.

Luce e fragile, disegnano nello spazio di paesaggi astratti, volumi trasparenti.

 

La serie "Cirque Open" è stato presentato poche settimane fa alla fiera "Eco # Net" allo scorso Salone del Mobile di Milano.

Su questo progetto, Giuseppe Morando e Arianna Russo specificano:

"Partendo da un'indagine specifica su tessuti e filati, Cirque Open è una sequenza di micro architetture e agitò FORMATO paesaggi creati dalla trasparenza inaspettato e l'alchimia della produzione ceramica. La combinazione di due sistemi deboli questa tessitura speciale rinforzata a Produce modelli tridimensionali.

Cirque è spazio aperto e struttura, scultura e architettura in una sola volta. Si racconta la leggerezza e la fragilità costruito da rete riciclato, modellata su traiettorie sinuose a Qui nuova vita è dato. I materiali utilizzati sono: rete da imballaggi riciclati cibo e la produzione di rifiuti industriali, ceramica riciclata, ceramica e smalto "

I prototipi "Cirque aperte" sono stati realizzati con I-Plus.

 

Foto: Ettore Caruso

 

Per ulteriori informazioni, visitare il sito web Giuseppe Morando e che diArianna Russo.



Logo-ML SiteADC

di architettura in edicola

D'A
 

display pop-up RIVISTE

I più letti

1

Un nuovo posto di lavoro per RATP Habitat

2

Rientro in ufficio con Pernod-Ricard

3

MIAWs 2021: I vincitori

Infarto !