frendeites
comunità



Révélations : Biennale Internationale des Métiers d’Art et de la Création

Per la sua terza edizione, dopo il successo delle prime due, la Biennale Internazionale di artigianato e creazione, Rivelazioni, reinveste il Grand Palace per uno spettacolo interamente dedicato alla creazione contemporanea.

Dal 2013, la Biennale Internazionale dell'Artigianato e della creazione, Rivelazioni, creato dal gruppo professionale Ateliers d'Art de France, il Grand Palais la prima settimana di maggio di ogni anno dispari - si alternano a monumenti. Esso riunisce collezionisti, galleristi e architetti internazionali. Revelations è quindi prima di tutto un evento culturale in cui il know-how e la creatività sono onorati. Con oltre 400 espositori (artigiani, designer, galleristi, case, scuole e fondazioni), selezionati da un comitato direttivo artistico composto da personalità internazionali e presieduto da Serge Nicole, l'evento consente ai progettisti e ai produttori di beneficiare un trampolino di lancio e tutti di scoprire opere di grande diversità.

Per questa edizione, troviamo quello che ha fatto il successo delle Rivelazioni: una scenografia pulita, ha firmato quest'anno lo Studio Gradere, mostre, ed evidenziando una pensione country d'onore. Dopo la Norvegia e la Corea del Sud quest'anno è il Cile, che è stato selezionato per essere la nazione caratterizzato presentato su uno stand progettato dall'artista Nury Gonzàlez e Pablo Nuñez, sul modello delle case tradizionali della zona. Il paese ha quindi una pletora di artigianale di design tutto innovativi e stimolanti, e rende omaggio al suo connazionale Violeta Parra, artista noto in tutto il mondo, attraverso un progetto chiaro. Le tecniche tradizionali di questo paese, spesso ancestrali, vengono rivisitati qui dai gioiellieri, artisti tessili, scultori e altri artisti e artigiani.

La mostra internazionale "The Banquet" estende questo invito al viaggio attraverso nove paesi selezionati - Germania, Svizzera, Belgio, Lussemburgo, Corea del Sud, Russia, Cina, Senegal e Togo - che rivelano una serie di opere ciascuna appositamente sviluppati per il biennio. Germania, per esempio, ha uno dei suoi ceramisti contemporanei di punta, Claudia Biehne, mentre per la Russia, grazie alla urbani Nations Arte - una piattaforma di designer e artigiani - rivela "Black Stuff" Maria Koshenskova un'opera che fare con la questione dell'identità. L'opportunità di scoprire le tecniche e le arti di altre culture mentre si occupano di temi di attualità.

La mostra promuove anche pezzi di grande destrezza dalla rappresentazione di workshop e più di artisti promettenti. Così possiamo scoprire il lavoro dei laboratori Amea Stamp 52 e in particolare l'ebanista Adrien Ancel eccellere nella produzione di molle sedili scolpiti betulla o quello della Luce Couillet, laureato in Design Tessile presso la Scuola Nazionale di creazione industriale di Parigi. Ispirato tessitura artigianale, quest'ultimo invia qui una serie di legno tessuto mobile o carta.

Per quattro giorni, è anche possibile scoprire la mostra "Péri'Fabrique", dopo un programma di co-creazione, istituito con D'giorni e sostenuto dalla Fondazione Schueller Bettencourt e il territorio orientale Insieme Grande Parigi. Questa iniziativa porta designer e artigiani, che ricevono una borsa di studio per finanziare la creazione di opere sperimentali. L'approccio è originale: l'artigiano sceglie il designer con il quale vuole lavorare e non vede disegno prima dell'inizio del processo creativo. Il lavoro da questi incontri sono visibili sotto il tetto di vetro del Grand Palais per tutta la durata dello spettacolo.

Rivelazioni in collaborazione con Muuuz, vi invita alla 4 8 maggio a viaggiare e scoprire le abilità e le tecniche di artisti e artigiani di domani.

Foto: PhotoProEvent
Per ulteriori informazioni, visitare il sito Rivelazioni il sito

3) Germania - Claudia Biehne © DR
4) Russia - Denis Milovanov © Artyom Ibatullin
5) Adrien Ancel Workshop Amea Stamp © Alpha Re
6) Luce Couillet © Baptiste Heller
7) Screen-Ara Gregory Lafforest e Mireille Herbst © Jérome Galland

Pubblica il tuo commento

0
  • Non ci sono commenti su questo articolo.

ADC Awards

ADC-Awards-logo-2017 250-01
Le realizzazioni architettoniche più importanti eletti dalla comunità professionale

>> Per saperne di più

MIAWs

Miaw logo ok bianco

Un premio internazionale per i migliori prodotti per architetti e professionisti di layout

>> Per saperne di più

CONTATTACI!

5, Saulnier Street - 75009 PARIS

T: + (33) 1 42 61 61 81

F: + (33) 1 42 61 61 82

[Email protected]

www.muuuz.com

su

il mio conto

Versione mobile