frendeites
comunità



Sean Scully : San Cristóbal

Progettata in 1964 dall'architetto Luis Barragán, la villa Cuadra San Cristóbal (Messico) è una delle meraviglie del movimento modernista presente su questo territorio. È tra queste pareti dai colori vivaci che l'irlandese Sean Scully esibisce fino a marzo 24 i suoi dipinti e sculture con un'espressione cromatica marcata come la casa. Due diverse pratiche artistiche che sembravano fatte per essere riunite.

In un primo viaggio nella culla della civiltà Maya in 1983, Sean Scully è colpita dalle sfumature colorate degli edifici e dalle linee di composizione dell'architettura vernacolare. Il risultato sarà una serie di acquerelli integrati più avanti nella sua serie Muro di luce - completato alla fine del 1990 - che definirà lo stile pittorico dell'artista, dove strisce alternate e barre verticali e orizzontali.

6483nomini

Una regione del mondo che gli piace particolarmente, dove non esporterà mai. Un tempo ormai passato da quando 5 lo scorso febbraio presenta le sue opere in uno dei luoghi emblematici dell'arte del ventesimo secolo: la Cuadra San Cristóbal, Città del Messico. Scuderie del set di Los Cubles - tra cui anche la casa della famiglia Egerstrom e la Fountain of Lovers -, la costruzione di Luis Barragán combina brillantemente esperimenti architettonici modernisti e simbolisti. Caratterizzato da grandi pareti in pietra dipinte in rosa acceso, il sito sembra essere stato progettato per accogliere la produzione dell'artista al suo interno.

"Sean ha esposto centinaia di volte su pareti bianche, pavimenti di cemento, illuminati da luci crude. Quando si lavora con un artista così grande, c'è spazio per essere più sfumato e creare installazioni del genere. " Oscar Humphries, curatore della mostra

Un matrimonio ideale finalmente realizzato e coincide con l'edizione 15e di Zona Maco, principale fiera dell'arte contemporanea messicana. L'opportunità di scoprire quindici dipinti in alluminio e rame e tre statue in acciaio Corten e acciaio verniciato che dialogano naturalmente con il luogo, con le loro forme e i loro pregiudizi estetici. Se i dipinti sono installati nelle scuderie e contrastano magnificamente con il loro autentico arredamento equestre, le sculture, si svolgono nel cortile. Riflettendo la linearità del luogo, quest'ultimo gode del gioco del vuoto e del pieno immaginato dall'architetto e completa il tutto.

Una mostra solare che, grazie al dialogo tra architettura e arte plastica, appare come l'unificazione ideale di entrambe le pratiche.

Mostra "Sean Scully: San Cristobal", fino a 5 March 2018 a Los Cubles, Città del Messico (Messico)

Per ulteriori informazioni, visitare il sito il sito di Sean Scully

Foto: DR

Pubblica il tuo commento

0
  • Non ci sono commenti su questo articolo.

ADC Awards

ADC-Awards-logo-2017 250-01
Le realizzazioni architettoniche più importanti eletti dalla comunità professionale

>> Per saperne di più

MIAWs

Miaw logo ok bianco

Un premio internazionale per i migliori prodotti per architetti e professionisti di layout

>> Per saperne di più

CONTATTACI!

5, Saulnier Street - 75009 PARIS

T: + (33) 1 42 61 61 81

F: + (33) 1 42 61 61 82

[Email protected]

www.muuuz.com

su

il mio conto

Versione mobile