frendeites

È un dato di fatto: l'acqua è una risorsa vitale che sta diventando sempre più scarsa. Di fronte a questa realtà allarmante per l'Umanità e per il pianeta, molti artisti si impegnano, come Sebastião Salgado, fotografo brasiliano, che propone una raccolta inedita di fotografie da scoprire dal 1 aprile al 22 settembre 2022 presso il piazzale de La Défense a Parigi . Una mostra realizzata in occasione della Giornata Mondiale dell'Acqua, in collaborazione con l'UNESCO. 

Attraverso i suoi lavori, il fotografo brasiliano desidera mettere in guardia la popolazione su un tema che gli sta a cuore. Una realtà che nessuno può ignorare e che minaccia la vita sulla terra: il riscaldamento globale. Una delle sue tante conseguenze? La fonte di tutta la vita sul pianeta sta diventando scarsa, mettendo a repentaglio il futuro dell'umanità e della biodiversità nel suo insieme. 

Questa realtà, Sebastião Salgado l'ha immortalata attraverso immagini forti, immagini quasi autosufficienti quanto eloquenti. 

Così una struttura naturale di 1000 mq in bambù ospiterà questa raccolta di scatti inediti. In termini di atmosfera: luci soffuse, intrattenimento musicale e sonoro del compositore François-Bernard per immergere i visitatori in un'atmosfera di serenità e fargli vivere una vera esperienza sensoriale e spirituale. Un quadro progettato per invitarli a interrogarsi e aumentare la loro consapevolezza sulle questioni ambientali. Tuttavia, per sensibilizzare, è necessario anche informare. 

 

Dal 1 aprile al 22 settembre 2022 

Piazzale della Défense a Parigi

 

Visuals ©: Sebastião SALGADO, Fondo di dotazione della contemplazione



 



Logo-ML SiteADC

di architettura in edicola

D'A
 

display pop-up RIVISTE

Infarto !

CUPACLAD: rivestimento durevole ed estetico in ardesia naturale