frendeites

Creato e organizzato da Ateliers d'Art de France dal 2013, Révélations è diventato, negli anni, l'appuntamento imperdibile dell'artigianato e della creazione contemporanea. Per questa 5a edizione, Révélations prende residenza in una location prestigiosa, al Grand Palais Éphémère, sul Champ de Mars, di fronte alla Torre Eiffel. Quest'anno, lo spettacolo metterà sotto i riflettori il continente africano.

Tra i talenti presentati quest'anno ci sarà la scultrice francese Jade, venuta a presentare il suo universo onirico, singolare e senza tempo nella sua città preferita. In questa occasione svelerà nuovi pezzi inediti.

Nel silenzio del suo studio, Jade scolpisce. Questa artista atipica, che ha scoperto l'argilla all'età di 5 anni, sa da quando aveva 12 anni che sarebbe diventata una scultrice.

I volti catturano lo sguardo, catturano i cuori. Occhi chiusi, uno sguardo misterioso e distante, una bocca socchiusa come in un respiro… Jade fa emergere in ogni dettaglio un'emozione dalla terra, che riecheggia con la sensibilità di chi guarda la sua opera.

E quando gli sguardi delle sue sculture diventano troppo presenti ei corpi troppo loquaci, Jade torna alla poesia delle case, degli alberi e dei paesaggi. Un universo intimo come tratto da un racconto senza età e senza tempo dove dolcezza e malinconia si mescolano. L'immaginazione si affida alla materia.

Tra le dita di Jade, la terra è battuta e tesa, si spacca e si lacera.

Viene modellato, la sua superficie incisa, incisa superficialmente o più profondamente come una scarificazione. Un tessuto stampato, un ossido rivela le impronte lasciate dal ripetuto passaggio di un sigillo, uno smalto cenere viene cancellato, più o meno cancellato, una sottoveste si deposita in minuscole gocce ad imitare il punto satin. Una porcellana è legata a un'arenaria da centinaia di tacche.

L'argilla viene modellata rapidamente per ottenere una visione sintetica e spontanea, per inscrivere un'emozione nella terra. Un lavoro svolto senza rinforzi che invita a ritrovare subito l'equilibrio di una stanza.

È l'inizio di una scultura.

 



Logo-ML SiteADC

di architettura in edicola

D'A
 

display pop-up RIVISTE