Steelcase : BIVI

Se il modello delle startup - e in particolare i loro spazi di lavoro - ha i suoi detrattori, ha anche molti seguaci. Convivialità, vivacità, naturalezza sono tutte qualità che i sostenitori di queste aziende innovative hanno proposto per difenderli. È per "Breathe" quello spirito particolare che l'editore di mobili Steelcase®, specializzata nel settore terziario, offre oggi BIVI, una collezione di mobili per ufficio flessibile come un coltello svizzero.

Composto da diversi moduli che possono essere associati a envi, tra cui panche, divisori visivi, piccoli cassettoni, tavoli e persino scaffali da skate, BIVI (il cui nome deriva da "bivouac") è il prodotto di lunghi studi di osservazione condotti all'interno di start-up reali. "Abbiamo condotto un sondaggio su più di 500 aziende con meno di 100 dipendenti per capire quali sono i fattori che modellano la cultura delle startup", spiegano i portavoce del marchio. Hanno così individuato quattro valori che avrebbero definito questo modello di business: passione (per il lavoro e trasmessa da un "leader", autenticità (che significa saper comportarsi con i colleghi un po 'come a casa propria), personalità (essere al lavoro non è incompatibile con la condivisione delle proprie passioni) e infine flessibilità (sedia e scrivania non sono più indispensabili: anche un pouf può fare il trucco!).

6830nomini

In termini di materiali e colori, la collezione gioca anche la carta della pluralità: varie finiture sono proposte per enfatizzare ulteriormente l'estetica già pronunciata della gamma. Un modo secondo Steelcase® presentare prodotti visibili e presupporre che i consumatori siano più sensibili al design, lontano, lontano dalla classica scrivania grigia, fredda e impersonale, che era poca legge nei nostri spazi di lavoro ...

Per ulteriori informazioni, visitare il sito il sito Steelcase® 

Fotografie: Steelcase®