frendeites
comunità



Virgil Abloh : TWENTYTHIRTYFIVE

Ritorno al futuro con l'installazione TWENTYTHIRTYFIVE creatore prolifico Virgilio Abloh per il quale reinterpreta i pezzi icona dei fratelli francese Jean Prouvé e Eames dagli archivi della casa editrice svizzera Vitra.

Una nuova pagina si apre nell'epica di Virgilio. Il direttore artistico delle collezioni uomo Louis Vuitton e il suo marchio Off-White hanno rilasciato di nuovo podi per unirsi alla scena del design. Dopo una serie di mobili e accessori per Ikea, firma TWENTYTHYTYFIVE in collaborazione con Vitra in occasione di Art Basel.

È nella stazione dei pompieri creata dall'architetto Zaha Hadid sul Vitra Campus in Germania - trasformata in tempo reale per l'installazione di una capsula - che l'americano ha immaginato l'interno di un giovane di oggi in 2035. Per fare questo, Virgil Abloh è tornata all'archivio bestseller dell'editore per reinterpretare e ispirare le nuove generazioni.

Nomini

Affascinato dal lavoro di Jean dimostrato, ripensa il Anthony chair da una seduta in plexiglas poggiata su una base in metallo laccato ornata da un arancio brillante. Proprio come la lampada Stelo piccolo che reinterpreta in uno stile neo-industriale.

Tra le creazioni di punta in mostra ci sono anche lo sgabello B di Charles e Ray Eames e il Ball chair immaginato da Eero Aarnio. In questa cornice al confine tra passato e futuro è esposto anche un ripiano modulare composto da blocchi ceramici numerati da 1 a 999.

Una collezione disponibile in edizione limitata e da scoprire fino a 31 luglio 2019.

Per ulteriori informazioni, visitare il sito web VITRA

Fotografie: JULIEN LANOO

Pubblica il tuo commento

0
  • Non ci sono commenti su questo articolo.

ADC Awards

ADC-Awards-logo-2017 250-01
Le realizzazioni architettoniche più importanti eletti dalla comunità professionale

>> Per saperne di più

MIAWs

Miaw logo ok bianco

Un premio internazionale per i migliori prodotti per architetti e professionisti di layout

>> Per saperne di più

CONTATTACI!

5, Saulnier Street - 75009 PARIS

T: + (33) 1 42 61 61 81

F: + (33) 1 42 61 61 82

[Email protected]

www.muuuz.com

su

il mio conto

Versione mobile