frendeites

Durante l'ultima edizione della FIAC, la quarta generazione di eredi di Henri Matisse ha presentato al mondo il suo nuovo progetto: la Maison Matisse, un design editor che promette di reinterpretare i dipinti iconici del grande pittore francese in oggetti contemporanei. Per la loro prima collezione permanente, la Maison collabora con la designer franco-polacca Marta Bakowski, che immagina per l'occasione piatti ispirati al dipinto del 1939, " La musica ".

Se, dal suo lancio, Maison Matisse è stata in grado di offrire agli amanti dell'arte e del design una collezione in edizione limitata prodotta dai fratelli Bouroullec, Jaime Hayon e Alessendro Mendini, sta facendo il passo successivo presentando una serie permanente , immaginato da Marta Bakowski, che reinterpreta forme e colori della tela di Henri Matisse, " La musica ", realizzato nel 1939.

Il set, interamente realizzato in ceramica dipinta a mano, è composto da 14 pezzi tra cui piatti, bottiglie, piatti e una brocca. Per questa collezione, il designer si affida a tonalità vibranti e forme grafiche, come il lavoro del pittore. Foglie, griglie e colori primari compongono i diversi elementi progettati in una delle più antiche fabbriche artigianali in Italia. Che si tratti della bottiglia Canon o della caraffa Octave, tutti gli oggetti della collezione sono ora disponibili sul sito Web della Maison Matisse!

L'incontro perfetto tra pittura, artigianato e design contemporaneo.

Per ulteriori informazioni, visitare il sito il sito web della Maison Matisse

Fotografie: Maison Matisse

Zoe Térouinard



Logo-ML SiteADC

di architettura in edicola

D'A
 

display pop-up RIVISTE