frendeites

La collezione "White Perma" del designer polacco Marcin Rusak imprigiona le piante in forme di resina ibrida. Un linguaggio poetico da cui nascono arredi unici e atipici.

L'ultima serie del designer Marcin Rusak, "White Perma" incorpora gemme, steli, petali e altre foglie dai rifiuti dei fioristi in una bio-resina bianca, a sua volta contenente elementi vegetali. Un'esplorazione delle imperfezioni del mondo e un lavoro di dettaglio che contribuiscono a creare una collezione originale che comprende una panca semicircolare decorata con un tavolino, un set di tipo "scrivania" e una mensola. Tre pezzi che sono stati svelati durante l'ultima edizione di Design Miami che si è svolta dall'8 al 9 dicembre.



Un uso onirico del riuso, disponibile anche in nero all'interno della collezione “Black Perma”. I contorni sinuosi di questa architettura floreale sdrammatizzano l'aspetto monolitico della resina e richiamano i fossili preistorici che hanno contribuito a congelare la storia e tramandarla di generazione in generazione.

Un progetto tanto fantasioso quanto romantico.

Per ulteriori informazioni, visitare il sito il sito di Marcin Rusak

Fotografie: James Harris

Zoe Térouinard



Logo-ML SiteADC

di architettura in edicola

D'A
 

display pop-up RIVISTE

Infarto !