frendeites

LATOxLATO presenta la sua nuova collezione "Scenografie". Cachepot innovativi e architettonici che offrono una spettacolare esposizione di piante...

Andando oltre il semplice vaso di fiori, lo studio di design fondato da Virginia Valentini e Francesco Breganze de Capnist ha creato una serie di originali e teatrali architetture vegetali proponendo allestimenti che uniscono il cachepot e il suo supporto in un unico oggetto. Queste "Scenografie", misteriose e metafisiche come un dipinto di De Chirico, sono strutturate per evidenziare le geometrie botaniche delle piante succulente.

Una nuova collezione per LATOxLATO immaginata dall'esplorazione del mondo delle piante succulente - alcune delle quali molto rare - e che ha permesso di scoprire colori variegati e forme complesse e carnose per disegnare una vera e propria "scena" dove il cactus potesse finalmente essere la star dello spettacolo.

Come tutte le sue altre collezioni, LATOxLATO trae ispirazione dal ricco patrimonio dell'arte e dell'architettura italiana e lo reinterpreta in uno stile inaspettato e contemporaneo. La collezione comprende tre pezzi. Ciascuno richiama un elemento iconico del linguaggio artistico dell'architettura poi, come nella poesia metafisica, lo decontestualizza in una dimensione rarefatta e quasi onirica.

 

Immagini ©: LATOxLATO

 

Per saperne di più, visitaz il sito web LATOxLATO.

 



Logo-ML SiteADC

di architettura in edicola

D'A
 

display pop-up RIVISTE

Infarto !

MIAW du Design 2022: Bleu Provence con True Colors Lite