frendeites


sedia troncato progettato da John Caswell, "Flip" ci invita a riflettere sulle possibili relazioni tra architettura e design. Supporto e il contributo.



Creata da John Caswell, un giovane designer di Bristol, questa sedia "Flip" in legno è composta da un sedile, uno schienale e, come gambe anteriori, uno schienale rovesciato. Senza gambe posteriori, questa sedia tronca dovrà essere appoggiata a un muro per essere utilizzabile. Basterà anche invertire la sua posizione, testa in alto o testa in basso, per variare l'altezza del suo sedile.



Prima di essere in contatto con l'architettura, la sedia "Flip" rimane una semplice raccolta di legno senza funzione immediata. Solo questo tensionamento tra oggetto mobili e immobili che nascerà, artefatto astratto trasformando in seduta.






Per ulteriori informazioni, visitare il sito web John Caswell.




Per continuare questa riflessione sulla relazione e possibili tensioni tra design e architettura, anche scoprire la concetto di memorizzazione Cristina Toledo e montaggio a parete serie di mobili "Scope "di Joachim Jirou-Najou.




Fonte: Notcot



Logo-ML SiteADC

di architettura in edicola

D'A
 

display pop-up RIVISTE