frendeites
comunità



Jeunes talents : Maison&Objet, Rising Talents

Organizzato come parte di Maison & Objet di Parigi, il RISING AWARDS TALENT premiare i più promettenti giovani designer del momento, selezionati tra i laureati della Scuola Nazionale della Creazione Industriale (IFSN-Workshop). Per questa edizione, gli otto vincitori esporranno le loro ultime creazioni durante l'evento che si terrà nel mese di settembre.

6017-design-Muuuz-archidesignclub-magazine-architettura-interior-decorazione-essai-design-casa-e-oggetto-rising-talento-02

Alexandre Echasseriaux
2013 laureato Les Ateliers con lode, Alexander viene dapprima formato presso l'Ecole Boulle di tecniche di ripresa ornamentali e lavorazione dei metalli in genere, prima di dedicarsi al design industriale. Fortemente influenzata dal mestiere antico, creatore produce oggetti ibrido tra innovazione e tradizione. Nel 2016 ha fondato a Parigi CRAFTER studio dove si estende la sua competenza in molti settori: industrial design, prototipazione, ecc La sua originalità e destrezza gli è valso un vincitore dei talenti Audi Awards 2014 e di essere nominato responsabile della direzione artistica del FabLab Centre Pompidou fino a luglio 2017.


6017-design-Muuuz-archidesignclub-magazine-architettura-interior-decorazione-essai-design-casa-e-oggetto-rising-talento-03

Julien Phedyaeff & Christopher Santerre
Su Les Ateliers in 2014, Julien e Christopher formano una coppia complementare: la prima è interessato nella prototipazione e lavoro del materiale mentre il secondo è appassionato di produzione industriale. La loro attrazione reciproca alle mode e abitudini li spinge a partecipare come 2015 L'Increvable SAS, una società di elettrodomestici per costruire un utente successi del centro, progettato per e distribuiti gli oggetti maniera durevole, riparabile e scalabile.

6017-design-Muuuz-archidesignclub-magazine-architettura-interior-decorazione-essai-design-casa-e-oggetto-rising-talento-04

Claire Lavabre
Claire è un designer e fotografo, un laureato di Les Ateliers a 2012. Dopo moltiplicando le collaborazioni eccezionali - con Ronan e Erwan Bouroullec, Inga Sempé, Léon Ransmeier e Laurent Deroo studio di architettura - ha creato il suo studio dove si destreggia progetti di design e di architettura al suo interno. Appassionato di illusioni ottiche, il suo lavoro mescola specchi, cornici e le luci, creando distorsioni visive, mettendo in discussione le nozioni stesse di vanità, l'identità o la dualità. Con il suo universo unico e le sue conquiste inusuali, realizzazioni Claire Lavabre sono stati esposti presso la Villa Noailles in Design Parade impostazione del festival, così come durante la Moda e Festival della Fotografia di Hyères in 2013, e il Palais de Tokyo di 2014 e Gran design Gallery di Parigi.



6017-design-Muuuz-archidesignclub-magazine-architettura-interior-decorazione-essai-design-casa-e-oggetto-rising-talento-05

Luce Couillet
Se Luce è stata presa prima il percorso del design del prodotto durante il suo apprendistato presso l'ESAD di Reims, il secondo si concentra allora in poi il design tessile in Les Ateliers, da cui si è laureata in 2010. La sua esperienza è unica, ispirata alla pratica artigianale della tessitura e R & S a bassa tecnologia, si sta sviluppando una libreria materiale sperimentale e fino al servizio di alta moda anche o all'interno dell'architettura dello sport e impostazioni mediche. 2012 premiato nel Gran Premio della creazione della città di Parigi, entra a far parte di quest'anno showroom Parigi pranza per fondare un laboratorio tessile per interior designer.



6017-design-Muuuz-archidesignclub-magazine-architettura-interior-decorazione-essai-design-casa-e-oggetto-rising-talento-06

Jean-Baptiste Fastrez
Un laureato di Les Ateliers con lode in 2010, Jean-Baptiste ha lavorato per tre anni con Ronan e Erwan Bouroullec, mentre fondando il suo studio dove ha sperimentato con diverse creazioni che combinano tradizione e tecnologia. Attraverso il suo lavoro, il progettista ha vinto il Gran Premio della Giuria di Design Parade 6 alla Villa Noailles in 2011, poi Wallpaper Design Award nel 2015 ed è inoltre esposto a Grand Hornu (Belgio), il Mudac (Losanna) e VIA (Parigi). Alcune delle sue opere sono ben integrati alle collezioni permanenti di importanti istituzioni come il Centro Pompidou, il Musée des Arts Décoratifs di Parigi, la Villa Noailles e la raccolta di CNAP.


6017-design-Muuuz-archidesignclub-magazine-architettura-interior-decorazione-essai-design-casa-e-oggetto-rising-talento-07

Samy Rio
Dopo aver studiato cabinet per quattro anni, Samy integra Les Ateliers e forma al design industriale. Con queste due abilità, Samy destino di Les Ateliers con lode, ottiene attraverso un progetto incentrato sui tubi di bambù di industrializzazione 2014 ed inoltre permettono di essere vincitore del Gran Premio 10 design Parade a Villa Noailles in 2015. Questo premio offre l'opportunità di stabilire due case del prossimo anno: una a Cirva a Marsiglia, l'altro nella città delle ceramiche di Sèvres. Funziona anche con Kreo Galleria e lavora bambù NTCRI a Taiwan dove è stato invitato ad esibirsi con maestri di Taiwan. I suoi successi in discussione i legami tra l'industria e l'artigianato e innovativi e tecniche tradizionali.



6017-design-Muuuz-archidesignclub-magazine-architettura-interior-decorazione-essai-design-casa-e-oggetto-rising-talento-08

Raphael Pluvinage & Marion Pinaffo
Entrambi i laureati di Les Ateliers a 2013 2015 per uno e per l'altro, ma è attraverso il loro rispettivo lavoro per lo studio Doshi Levien e Superflux Londra Marion e Raffaello iniziano a lavorare insieme. Il risultato è una prima bozza, macchina di carta, in 2015 che ha vinto il premio Talenti Audi mescolando 2016 creazioni positivi e riflessi di luce Marion e Raffaello tecnologica, sociale e politica. Diversi frutti della loro collaborazione sono stati esposti al Gaite Lyrique e la Biennale Internazionale di Design di Saint Etienne. I progettisti hanno inoltre recentemente contribuito allo sviluppo dello spazio scenografia per la Biennale Internazionale di Design di Saint Etienne marzo 2017.



6017-design-Muuuz-archidesignclub-magazine-architettura-interior-decorazione-essai-design-casa-e-oggetto-rising-talento-09

Lysandre Graebling
Affascinato dal mondo della moda, Lisandro primo ha studiato fashion design prima di passare al design tessile a Les Ateliers, dove viene in 2013. La sua formazione le consente di esplorare diverse tecniche legate ai tessuti, come la tessitura, maglieria, ricamo o serigrafia. Dopo la laurea, ha lavorato con grandi case come Hermes o Sonia Rykiel per la quale disegna modelli per il bambino in linea. In 2015, basato Lisandro studio di design tessile Tohu-Bohu con Lucile Bonnaud si rendono conto ogni stagione una collezione di modelli per stilisti e designer di interni.

Maison & Objet, il 8 a 12 2017 settembre presso la Fiera Parc des Paris-Nord Villepinte.

Fotografie: Maison & Objet

Per ulteriori informazioni, visitare il sito il sito Maison & Objet

ADC Awards

ADC-Awards-logo-2017 250-01
Le realizzazioni architettoniche più importanti eletti dalla comunità professionale

>> Per saperne di più

MIAWs

Miaw logo ok bianco

Un premio internazionale per i migliori prodotti per architetti e professionisti di layout

>> Per saperne di più

CONTATTACI!

5, Saulnier Street - 75009 PARIS

T: + (33) 1 42 61 61 81

F: + (33) 1 42 61 61 82

[Email protected]

www.muuuz.com

su

il mio conto

Versione mobile