frendeites
comunità



Dossier : 6 objets kitsch

Dall'artista surrealista spagnolo Salvador Dalí al cantante americano Pharrell Williams, gli artisti hanno creato mobili sovversivi, in cui la forma ha la precedenza sulla funzione. Cattivo gusto, volgarità assunta, sovraccarico libero, chiacchiere inutili ... L'oggetto kitsch seduce alcuni quando infastidisce gli altri. Affascinato dagli eccessi della tendenza, la redazione di Muuuz ritorna agli oggetti più kitsch della storia del design.

7430 design muuuz archidesignclub magazine architettura decorazione d'interni home art design kitsch oggetti cartella 02

Divano Bazaar di Superstudio per Giovanetti, 1968
È in occasione di la mostra “Utopia, arte e design italiano” presso la galleria parigina Tornabuoni Art che abbiamo riscoperto una pepita kitsch di design italiano: il divano Bazaar di Superstudio. Questo divano avvolgente è un divano modulare che ricorda un'astronave. È composto da sette gusci di poliestere rinforzati con fibra di vetro, laccati, che possono essere giustapposti per formare una cabina. Ogni parte è curva e imbottita con schiuma poliuretanica rivestita in tessuto colorato - finta pelliccia stampa rosa o leopardata, jersey di poliammide verde mandorla. Un oggetto sorprendente pubblicato in serie limitata, il divano Bazaar è stato acquisito da numerosi musei, in particolare il Centre Pompidou e il Moma.

.

7430 design muuuz archidesignclub magazine architettura decorazione d'interni home art design kitsch oggetti cartella 03

Divano Boca di Salvador Dalí, 1936
Su richiesta del patrono britannico Edward James, l'artista surrealista con una personalità stravagante Salvador Dalí immaginò alla fine degli anni '1930 un divano a forma di bocca ispirato alle labbra succulente della star del cinema americano Mae West. Vera ossessione per il pittore, l'attrice diventa la sua musa ispiratrice. La lavagna The Face of Mae West che può essere usato come un appartamento surreale (1934-1935) e il divano Boca, chiamato anche "Sofa Mae West" o "Mae West Lips Sofa", celebrano così questo simbolo sessuale del cinema di Hollywood tra le guerre. All'inizio degli anni '1970, Studio 65 ha reinventato questo divano cult per Gufram, disegnando le labbra di Marilyn Monroe.

.

7430 design muuuz archidesignclub magazine architettura decorazione d'interni home art design kitsch oggetti cartella 04

Vaso Shiva di Ettore Sottsass per BD Barcelona, ​​1971
Dietro il presunto erotismo del vaso Shiva - un vaso rosa cipria a forma di erezione - nasconde la dichiarazione d'amore del designer italiano Ettore Sottsass per l'attrice spagnola Eulàlia. Convinto del potere evocativo degli oggetti, Ettore Sottsass crea ceramiche suggestive, che ricordano episodi della sua vita.

.

7430 design muuuz archidesignclub magazine architettura decorazione d'interni home art design kitsch oggetti cartella 05

Sedia Prospettiva di Pharrell Williams, 2008
Produttore, cantante, stilista ... non possiamo più contare i cappellini che l'americano Pharrell Williams indossa con successo. Una versatilità che lo spinge, nel 2008, a creare il proprio mobile: una sedia antropomorfa, ispirata allo stesso tempo all'opera The Man di Ruth Franken (1971) e iconici sedili in plastica degli anni '1950. Se il musicista eccelle in molte aree, la sua pratica del design, celebrata durante una mostra alla galleria Emmanuel Perrotin dal 21 ottobre 2008 al 10 gennaio 2009, dimostra tuttavia che non è un designer che vuole ...

.

7430 design muuuz archidesignclub magazine architettura decorazione d'interni home art design kitsch oggetti cartella 06

TOILETPAPER di Maurizio Cattelan per Seletti, 2018
Fondata dall'artista contemporaneo Maurizio Cattelan nel 2010, la rivista TOILETPAPER si è distinta rapidamente nel panorama dei media con la sua estetica pop, catturata dal fotografo Pierpaolo Ferrari e il suo umorismo oscuro. Un concetto che ora è disponibile sui mobili da Seletti, un editore di design italiano. Inaugurata a settembre 2018 presso il MoMA Design Store (New York), la collezione è composta da diversi sedili, tavoli laterali e da pranzo, nonché tessuti ed elementi decorativi, tutti utilizzando le iconiche copertine della rivista art. Kitsch a volontà, questa serie soddisfa sia gli amanti dell'arte che del design.

.

7430 design muuuz archidesignclub magazine architettura decorazione d'interni home art design kitsch oggetti cartella 07

La poltrona gonfiabile Blow di De Pas per D'Urbino & Lomazzi, 1967
Conosciuta per le sue generose curve e per i suoi colori vivaci, la poltrona Blow è la prima seduta gonfiabile ad essere prodotta in serie e ad avere un tale successo fenomenale. Ispirato all'uomo Bibendum, questo pezzo in PVC è disponibile in più colori, ognuno più vibrante del successivo. Modello iconico degli anni '1960, la poltrona Blow è anche il simbolo del consumo di massa e della cultura pop.

editoriale

ADC Awards

ADC-Awards-logo-2017 250-01
Le realizzazioni architettoniche più importanti eletti dalla comunità professionale

>> Per saperne di più

MIAWs

Miaw logo ok bianco

Un premio internazionale per i migliori prodotti per architetti e professionisti di layout

>> Per saperne di più

CONTATTACI!

5, Saulnier Street - 75009 PARIS

T: + (33) 1 42 61 61 81

F: + (33) 1 42 61 61 82

[Email protected]

www.muuuz.com

su

il mio conto

Versione mobile