frendeites
comunità



Événement : Design, Escales bretonnes

Le città di Quimperlé e Landerneau (29), così come la Scuola Superiore d'Arte della Bretagna, uniscono le forze per affrontare la specificità e la diversità di un design bretone. La mostra "Design, Escales bretonnes" celebra personaggi locali, dai fratelli Bouroullec a Florence Doléac e la nuova generazione di designer. Un tuffo nel cuore della creazione armoricana.

Fino a 6 ottobre 2019, la Cappella delle Orsoline e la Casa degli Arcieri di Quimperlé ospitano un evento espositivo in onore del design contemporaneo, sia autori che creatori bretoni passati dalla regione durante la loro carriera. L'opportunità di scoprire gli autori di 32 e i loro pezzi inediti 58 in un viaggio unico.

Progettata dall'artista e designer Antoine Minguy dell'Atelier Kloum, la scenografia ispirata alla particolare topografia della rias invita i visitatori a passeggiare. il algues (2004) Bouroullec apre la prima sezione del "Maritimity" sospeso, che riflette l'influenza della costa sui designer. il lavoro Adada (2010) Florence Doléac, set di sei reti circolari avvolte da sedili, che ricorda i rilievi della costa della Bretagna. Il secondo tema "Industrial Design" dà il posto d'onore alle case editrici. Il duo pouf della serie Djinn (1964-65) di Olivier Mourgue e pubblicato da Airborne mostra l'emergere di un design industriale prodotto in serie.

7180nominibis

Il capitolo "Design e artigianato" a sua volta valorizza l'importanza dell'artigianato nel processo di creazione di un oggetto. Troviamo in particolare la sedia Osso (2011) Bouroullec, parte della loro collaborazione con la piccola impresa familiare italiana Mattiazzi.
La sezione "Social Design" riunisce pezzi che affrontano le attuali problematiche sociali. Lo scooter elettrico Leonie (2016) diretto da Kevin Gouriou nell'ambito della sua laurea presso ECAL (Svizzera) intende facilitare la mobilità delle persone a mobilità ridotta in modo divertente.
Infine, il set "Ecodesign" si concentra sullo sviluppo di un progetto di transizione ecologico. Frutto dell'incontro tra la biodesigner Guillian Graves e l'ingegnere Michka Mélo, il bollitore biomimetico Nautilo (2012) la cui operazione è ispirata all'omonimo animale marino riduce il suo consumo di energia rispetto a un bollitore tradizionale. il Pollame (2011) di Bouroullec completano questa prima fase, rendendo anche il pezzo di design un oggetto di contemplazione.

A Archers 'House, il resto del corso rivela i segreti di alcuni progetti. Modelli, diagrammi e video mostrano i riflessi dei creatori in mostra.

Questo inverno, "Design, Escales bretonnes" sarà ridisegnato in base al tema della luce che sarà presentato alla galleria Rohan di Landerneau.

Un bellissimo omaggio alla creazione bretone di ieri e di oggi.

Fotografie: Dipartimento Comunicazione - Città di Quimperlé

Per ulteriori informazioni, visitare il sito il sito web dell'Ufficio del Turismo di Quimperlé

Léa Pagnier

ADC Awards

ADC-Awards-logo-2017 250-01
Le realizzazioni architettoniche più importanti eletti dalla comunità professionale

>> Per saperne di più

MIAWs

Miaw logo ok bianco

Un premio internazionale per i migliori prodotti per architetti e professionisti di layout

>> Per saperne di più

CONTATTACI!

5, Saulnier Street - 75009 PARIS

T: + (33) 1 42 61 61 81

F: + (33) 1 42 61 61 82

[Email protected]

www.muuuz.com

su

il mio conto

Versione mobile