frendeites
comunità



Paris Fashion Week : Les plus belles scénographies

I giorni in cui i vestiti erano le uniche star delle sfilate di moda sono finiti davvero. Da diversi anni ormai, i creatori puntano sempre di più su set più inventivi e decadenti, sperando di segnare per sempre la moda. L'opportunità per noi di tornare sulle più belle scenografie dell'edizione primavera-estate 2020.

7199-design-Muuuz-archidesignclub-magazine-architettura-interior-decoration-art-house-design-PFW-more-belle-SCENOGRAFIE-02

Louis Vuitton al Louvre

Un abituale al Louvre, la casa magistralmente progettata da Nicolas Ghesquière presenta una collezione colorata in una custodia di legno proveniente dalla foresta francese, che verrà successivamente recuperata dalla società ArtStock per il riutilizzo. più tardi. Ma il momento clou dello spettacolo è stato uno schermo gigante che mostra un video dell'artista pop sperimentale SOPHIE che reinterpreta per l'occasione il suo titolo "It's Okay to Cry". Silhouette androgina e colori saturi hanno accompagnato le modelle nella loro sfilata.

.

7199-design-Muuuz-archidesignclub-magazine-architettura-interior-decoration-art-house-design-PFW-more-belle-SCENOGRAFIE-03

Yves Saint Laurent alla Torre Eiffel

È sulla fontana del Trocadéro che sono stati presentati al pubblico i nuovi modelli di Yves Saint Laurent. In programma: spettacolo laser e scintillante Torre Eiffel. Cosa ricordare l'essenza del marchio, guidato da Anthony Vaccarello da tre anni ormai, ovvero i colori scuri e i materiali scintillanti. Uno spettacolo memorabile in una cornice eccezionale.

.

7199-design-Muuuz-archidesignclub-magazine-architettura-interior-decoration-art-house-design-PFW-more-belle-SCENOGRAFIE-04

Chanel al Grand Palais

Uno degli spettacoli più attesi è stato probabilmente quello di Chanel, il primo dalla scomparsa di Karl Lagarfeld. Per presentare la sua nuova collezione, l'azienda investe ancora una volta il Grand Palais e sfila i suoi modelli sui ... tetti di Parigi! Una ricostituzione del panorama della capitale più vera della natura che rende l'uomo le origini della casa francese.

.

7199-design-Muuuz-archidesignclub-magazine-architettura-interior-decoration-art-house-design-PFW-more-belle-SCENOGRAFIE-05

Dior all'Ippodromo di Longchamp

Altra casa, altra atmosfera. Se YSL indossa un'estetica futuristica, Dior trae ispirazione dalla natura. Trasformando l'ippodromo di Longchamp in una foresta effimera composta da alberi 160 60 di diverse varietà, l'iconico marchio cerca di risvegliare le coscienze sull'ecologia. Un incentivo per salutare quando conosciamo l'impatto della moda sul pianeta ...

.

7199-design-Muuuz-archidesignclub-magazine-architettura-interior-decoration-art-house-design-PFW-more-belle-SCENOGRAFIE-06

Courrèges sul Canal Saint-Martin

La pioggia non ha spaventato la designer tedesca Yolanda Zobel a capo di Courrèges per tre stagioni! È proprio attorno al Canal Saint Martin che i manichini vestiti tutti fluo hanno marciato, guidati da semplici neon tubolari che definiscono il percorso. Un luogo significativo, costantemente sfruttato dalla gioventù parigina, che si adatta allo spirito della casa francese.

fotografie:

Chanel, Dior © Victor Boyko
Yves Saint Laurent © Pascal Segretain
Louis Vuitton © GoRunway.com
Courrèges © Victor Virgile

Pubblica il tuo commento

0
  • Non ci sono commenti su questo articolo.

ADC Awards

ADC-Awards-logo-2017 250-01
Le realizzazioni architettoniche più importanti eletti dalla comunità professionale

>> Per saperne di più

MIAWs

Miaw logo ok bianco

Un premio internazionale per i migliori prodotti per architetti e professionisti di layout

>> Per saperne di più

CONTATTACI!

5, Saulnier Street - 75009 PARIS

T: + (33) 1 42 61 61 81

F: + (33) 1 42 61 61 82

[Email protected]

www.muuuz.com

su

il mio conto

Versione mobile